Home Non solo Cani e Gatti UE, che svolta: finalmente tutelati gli animali a rischio estinzione

UE, che svolta: finalmente tutelati gli animali a rischio estinzione

CONDIVIDI

elefante00-kRAB-U10801530162529S9B-1024x576@LaStampa.it

Arriva un giro di vite da parte dell’Unione Europea riguardo al mercato dell’avorio e delle specie a rischio. Finalmente sembra essere arrivati ad una svolta positiva, dopo anni durante i quali le associazioni animaliste del Vecchio Continente e non solo chiedevano provvedimenti più efficaci per tutelare l’esistenza di specie di animali messe a rischio da quello che è il quarto racket illegale più prolifico al mondo.

L’Europarlamento si prepara al prossimo forum della Convenzione sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione (CITES), che avrà luogo in Sudafrica a Johannesburg dal 24 settembre al 5 ottobre ed al quale prenderà parte per la prima volta. In particolare gli eurodeputati hanno espresso parere favorevole alla risoluzione che chiede la limitazione del commercio delle specie a rischio sia animali che vegetali oltre a voler rendere fuori legge quello dell’avorio.

In più si richiedono misure anti-corruzione, visto che tale piaga interessa in prima istanza questi traffici illegali. Il tutto considerando che le uccisioni indiscriminate di elefanti sono raddoppiate negli ultimi dieci anni, con la specie che sta vivendo un declino incontrastato in Africa,