Home Non solo Cani e Gatti Vede un lupo in mezzo alla strada, lo investe e pubblica le...

Vede un lupo in mezzo alla strada, lo investe e pubblica le immagini per vantarsi

CONDIVIDI

“Se un gesto del genere resta impunito, significa che occorre urgentemente cambiare la legge in Spagna”, commenta aspramente, Juan López de Uralde, deputato di Unidos Podemos nella provincia di Alava nei Paesi Baschi. De Uralde ha così pubblicato alcune fotografie, riportando la triste quanto drammatica uccisione di un lupo, investito volontariamente, lungo una strada di montagna.

Le immagini sono state dapprima diffuse tramite la pagina facebook “Gredos Sin lobos” e hanno sollevato lo sdegno a tal punto che le autorità e gli stessi gestori della piattaforma sono stati costretti a far chiudere la pagina sulla quale qualcuno si vantava di aver ammazzato il lupo, pubblicando le immagini della sua messa a morte. Nella serie di scatti fotografici, si vede il giovane lupo iberico, camminare lungo la strada di montagna, circondato dalla neve. L’esemplare era evidentemente in difficoltà e stava probabilmente cercando un sentiero tra le neve. Ma lungo il suo cammino, quel povero lupo ha in realtà incontrato il suo assassino. Infatti, tra le immagini, si vede chiaramente quella in cui il lupo corre spaventato in mezzo alla carreggiata, sentendosi braccato. Poco dopo, l’esemplare è rimasto investito e una fotografia lo documenta a terra, sull’asfalto, in un bagno di sangue.

Immediata l’ondata di indignazione e le critiche delle associazioni animaliste. Lo stesso WWF ha ricordato che il “lupo è il gioiello della fauna iberica”, denunciando che ogni anno, le istituzioni di Castilla y León danno il permesso per l’abbattimento di 143 lupi.

A cosa serve la categoria di “Specie protette”?

Dopo le polemiche, le forze dell’ordine hanno deciso di avviare un’indagine sul caso, per il quale ci sarebbero gli estremi di un reato, così come denunciato dal deputato di Unidos Podemos.

Purtroppo, non si tratta di un fatto isolato e proprio a fine novembre del 2017, il Pacma, partito animalista spagnolo, denunciava l’uccisione di un lupo ad opera dei forestali spagnoli, ovvero, da parte delle stesse autorità che dovrebbero tutelare la fauna selvatica. Pur non potendo accertare che l’esemplare sia stato ucciso dai forestali, la fotografia che uno degli ufficiali ha scattato, sollevando il lupo dalle orecchie, è stata sufficiente per creare indignazione.

C.D.