Home Cani Boston terrier: uno dei cani più buoni

Boston terrier: uno dei cani più buoni

CONDIVIDI

Il Boston terrier è una razza originaria degli Stati Uniti e rientra nella sezione dei molossoidi di piccola taglia, considerato comunque dalla FCI come cane da compagnia nel gruppo 9. Considerato uno dei cani più buoni al mondo. Il primo a selezionare la razza Boston terrier fu un signore di nome Robert C. Cooper di Boston che nel 1865 comprò un cane di nome Judge, probabilmente figlio di un Bulldog inglese, che aveva una striscia bianca sul muso ed un mantello di colere nero. Judge venne incrociato con una White english terrier, una razza ormai estinta, di nome Gyp. Da questo incrocio nacque Eph, con un mantello tigrato e chiazze bianche, che fu accoppiato con una cagnetta dalla testa corta, coda dritta e mantello tigrato e dorato. Da questa ultima unione, nacque il primo esemplare di Boston terrier di nome Tom che presentava una macchia bianca sul muso, sulle zampe e sul petto, aveva una coda corta e un mantello tigrato di colore scuro.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE:

È un simpaticissimo cagnolino che dimostra doti di forza, resistenza e agilità. La testa ha cranio piatto, squadrato, non rugoso, fronte scoscesa, stop ben marcato, muso corto, ampio, quadrato. La dentatura è leggermente prognata. Gli occhi, distanti tra loro, sono molto grandi, rotondi e scuri, con espressione attenta e amabile. Le orecchie, solitamente tagliate, sono piccole e fini, portate ben diritte. Arti diritti e muscolosi, bene in appiombo. La coda, corta e inserita bassa, può essere diritta o girata; è portata orizzontalmente. Pelo: corto, brillante, di tessitura fine. Colore: tigrato (ammesso ma non preferito il nero), con macchie bianche al muso, fiamma bianca su fronte e cranio, bianco su collare, petto, arti anteriori e sui posteriori dal garretto al piede. Taglia: proporzionata al peso, che lo standard suddivide in tre “categorie”: pesi leggeri fino a 7 kg; pesi medi da 7 a 9 kg; pesi massimi da 9 a 11 kg.

CARATTERE E ATTITUDINI:

È un cane allegro, di ottimo carattere, buono con i bambini e tollerante con gli altri cani. Adora il padrone, da cui non vorrebbe mai separarsi, e l’unico difetto che gli si può trovare è quello di essere un po’ “invadente”: è molto difficile levarselo dai piedi, perché lui vivrebbe volentieri… in braccio! Si adatta bene a qualsiasi ambiente, purché ci sia il padrone con lui, e ha una buona attitudine alla guardia, pur non essendo un indiscriminato “abbaione”. È docile e molto obbediente, facile da educare e da addestrare. Ama molto i cavalli: è quindi un ottimo compagno per chi pratica l’equitazione.

SALUTE E CONSIGLI:

È un piccolo cane robustissimo e longevo: teme soltanto il freddo. Gli occhi vanno tenuti ben puliti per evitare possibili irritazioni. Rigorosamente in casa: oltre a essere a pelo raso e a patire quindi il freddo, è un cane totalmente dipendente dall’uomo e non può stargli lontano. È un cane da compagnia davvero adatto a tutti, ma è poco diffuso al di fuori degli Stati Uniti. In Italia ci sono pochi soggetti, ma di ottima qualità. Se si desidera un cucciolo bisogna prenotarlo con ampio anticipo.