Il cane ti giudica, soprattutto se è femmina: la scoperta degli esperti

Foto dell'autore

By Marianna Durante

Cani

E’ il tuo migliore amico ma secondo alcuni esperti il tuo cane a volte ti giudica. Scopriamo di più nel seguente articolo.

cane ti giudica
(Foto Adobe Stock)

Sono considerati i migliori amici dell’uomo, tuttavia secondo un recente studio i cani sono capaci di giudicare i propri umani quando questi ultimi non sono in grado di svolgere un compito.

Nel seguente articolo vedremo insieme come si è giunti a tale affermazione e soprattutto perché il cane che giudica di più l’uomo è femmina.

Il cane ti giudica? Secondo un recente studio sì

I nostri amici a quattro zampe, grazie al processo evolutivo di addomesticamento sono capaci di comprendere i nostri comportamenti e le nostre azioni e di comunicare con noi.

cane
(Foto Pexels)

Infatti i cani sono attenti a tutto ciò che facciamo, possono comprendere i nostri stati d’animo, le nostre emozioni e comprendere i nostri movimenti e le nostre azioni.

Ma vi siete mai chiesti se Fido, osservando i nostri errori, ci giudica? Ebbene, secondo un recente studio effettuato dai ricercatori dell’Università di Kyoto, i cani ci giudicano, soprattutto se le palle di pelo in questione sono femmine.

Lo studio guidato da Hitomi Chijiwa ha coinvolto 30 cani. Questi ultimi sono stati posti dinanzi a due persone intente ad aprire, per ben 2 volte, un barattolo contenente del cibo e uno vuoto.

Una delle due persone era competente, quindi in grado di aprire il barattolo mentre l’altra era incompetente, ossia non ci riusciva quindi falliva nell’intento.

Dopodiché entrambe le persone hanno cercato di aprire contemporaneamente un terzo contenitore sia vuoto che contenente del cibo ed stata data la possibilità ai cani coinvolti nello studio di avvicinarsi a questi ultimi.

Potrebbe interessarti anche: Il carattere del cane è influenzato dal tuo comportamento: ecco perché

cane guarda
(Foto Pexels)

Dai filmati effettuati per valutare il comportamento dei cani durante tale esperimento, i ricercatori hanno evidenziato che nel momento in cui la persona era intenta ad aprire il contenitore contenente del cibo, i cani femmina erano più attenti dei maschi e nel terzo tentativo (quando i cani potevano avvicinarsi), erano più intente ad avvicinarsi alla persona competente.

Mentre nel momento in cui il barattolo aperto era vuoto, tutti i cani hanno avuto lo stesso comportamento, ossia non hanno prestato alcuna preferenza nelle persone.

Potrebbe interessarti anche: Lo stress del cane potrebbe dipendere dal suo rapporto con il proprietario: lo studio

Da tale esperimento i ricercatori hanno concluso che i cani femmina, differentemente dai maschi, sono in grado di conoscere quando una persona è competente e quando non lo è (quindi di giudicare) e di decidere come comportarsi.