Home Cani Cane da Pastore Bergamasco

Cane da Pastore Bergamasco

CONDIVIDI

bergamascoIl Cane da Pastore Bergamasco è una razza di cane riconosciuta dalla FCI Gruppo 1, Sezione 1 (cane da pastore). Ha origini non chiarissime; sicuramente proveniente dall’Oriente insieme a popolazioni di nomadi e stanziatisi in Occidente. Data la diffusa pastorizia, i progenitori del Pastore Bergamasco trovarono nel territorio alpino-italiano, un’ottima area in cui poter sviluppare le loro attitudini.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE:E’ un cane di taglia media, dall’aspetto estremamente rustico, con pelo abbondante su tutto il corpo, fortemente costruito ma molto ben proporzionato. La testa ha rapporti cranio-facciali di 1:1. L’espressione è quella tipica dei cani da gregge; deve avere sopracciglia folte e barba fitta. Gli occhi sono scuri, grandi, e non infossati ne sporgenti. Le orecchie, attaccate al di sopra dell’arcata zigomatica, sono morbide, sottili, pieghevoli, di forma triangolare per i due terzi terminali, che devono restare cadenti. Stop bene accentuato. Collo forte, privo di giogaia. Il tronco sta nel quadrato. Il dorso ha profilo superiore rettilineo, reni ben sviluppati, ventre poco retratto. La coda grossa e robusto alla radice, va gradatamente assottigliandosi verso l’estremità. Gli arti sono robusti e ben in appiombo. Pelo: molto lungo, e abbondante, fiocchi ondulati fino a terminare in boccoli arruffati a mò di rasta. Non vanno assolutamente spazzolati o tagliati. Colore: grigio, nero, merle. Taglia: maschi da 58 a 62 cm e femmine 54 a 60 cm; per un peso medio di 35 kg.

bergamasco-1CARATTERE E ATTITUDINE: è un cane equilibratissimo, assolutamente non aggressivo ne mordace con l’uomo, a meno che non si tratti di difendere il padrone o la sua proprietà. Non è particolarmente aggressivo neppure con gli altri animali. Nato come pastore, oggi è sopratutto un cane da guardia, compagnia ed esposizione.

SALUTE:E’ un cane rustico, non pone assolutamente problemi e se ben tenuto è estremamente longevo: cani di oltre dieci anni possono continuare a svolgere il loro ruolo di guardiani e avere ancora voglia di giocare. Il suo habitat ideale è il prato, la terra, e spazi all’aperto con altri amici a quattro zampe. Può vivere anche tranquillamente a casa, l’importante è che abbia il giusto spazio dedicato all’attività fisica e mentale. Nonostante le apparenze ha uno dei mantelli più facile da gestire.