Home Cani Neve e ghiaccio: come proteggere i cuscinetti e le zampe di fido

Neve e ghiaccio: come proteggere i cuscinetti e le zampe di fido

CONDIVIDI
@Getty images

I cani sentono freddo al di sotto di una certa temperatura e ci sono razze più freddolose rispetto ad alcune che sono più resistenti alle basse temperature. In questo ambito, ci sono alcuni accorgimenti per proteggere i nostri compagni a 4zampe nel periodo invernale, a partire da un tipo di alimentazione fino a ripari adeguati.

Le zampe dei cani sono l’estremità più esposta alla neve e al ghiaccio in quanto camminando sulla neve o sul bagnato, alcuni frammenti possono restare incastrati tra i cuscinetti e le unghie e provocare freddo al cane ma anche altri disagi quando cammina. Nelle città è frequente che sia sparso del sale per sciogliere il ghiaccio anche sui marciapiedi e potrebbe provocare lesioni ai cuscinetti.

Ecco cosa fare per proteggere i nostri cani in caso di neve e gelo:

  • Asciugare e pulire bene le zampe quando il cane torna in casa. Pulire bene anche le unghie: viene consigliata una pedicure preventiva, con taglio dei peli tra i cuscinetti e delle unghie.
  • Creme idratanti e indurenti specifici per proteggere i cuscinetti: tra i rimedi naturali si segnala l’olio di vaselina o di mandorle, da applicare sulla parte callosa della zampa.
  • Nel caso in cui la cute dei cuscinetti si lesiona, con perdite anche di sangue, per evitare infezioni, è importante trattare immediatamente la ferita, rivolgendosi anche al veterinario di fiducia.
  • Nel caso in cui il cane sia spesso in un giardino, sgomberare il più possibile la superficie dalla neve per farlo camminare.
  • E’ espressamente sconsigliato utilizzare prodotti chimici anti ghiaccio che sono un rischio serio per i cani arrivando a provocare irritazioni, ulcere e reazioni allergiche anche gravi.
  • Infine, per i cani più freddolosi, anziani o con patologie è sempre meglio coprirli con un capottino e utilizzare delle scarpette specifiche che evitano il contatto con le superfici ghiacciate. Ovviamente, non tutti i cani amano le scarpette, per cui se hanno disagio nel camminare, meglio non insistere e non obbligarli a portarle.

SE AVETE DOMANDE SULLA SALUTE DEL VOSTRO AMICO A QUATTRO ZAMPE SCRIVETECI ALL’INDIRZZO E-MAIL:  espertorisponde@amoreaquattrozampe.it  IL NOSTRO ESPERTO VI RISPONDERA’.