Home Cani Perché non si deve abbracciare il cane?

Perché non si deve abbracciare il cane?

CONDIVIDI

abbraccio 2

Troppe volte tendiamo ad umanizzare i nostri cani, assumendo dei comportamenti che non rispettano il loro linguaggio e la loro comunicazione. Ad esempio, le carezze hanno un significato in base al punto in cui viene toccato il cane.

Un articolo pubblicato in questi giorni sulla rivista-blog  Psychology Today è tornato sul tema, smentendo nuovamente il significato dell’abbracciare il cane, che a differenza di quanto pensiamo, il cane percepisce piuttosto come un’aggressione. Il cane immobilizzato dall’abbraccio si sente bloccato e questo aumenta la sua ansia, portandolo ad una condizione di stress.

Quando il cane è minacciato tende a scappare e nel caso degli abbracci non riesce a farlo. Tanto che in alcuni casi, per difendersi, l’esemplare arriva addirittura a mordere, così come evidenziato dalla Società veterinaria americana che aveva riferito di un aumento di casi di persone morse dal proprio cane dopo averlo abbracciato.

I cani inviano dei segnali che nella maggior parte dei casi sono indice di stress o ansia quando vengono coccolati dalle persone. Stanley Coren, professore di psicologia ha condotto uno studio sulle immagini e video diffusi nel web con persone che abbracciano i loro cani. “La rete ha molte immagini di persone felici che abbracciano i loro cani che non lo sono altrettanto”, ha commentato Coren.

Dall’analisi di queste immagini, è emerso che nell’82 % dei casi, i cani mostravano almeno un segnale di malessere, di stress o di ansia e solo nell’8% dei casi sembrano essere felici, mentre nel 10% delle fotografie il loro comportamento era neutro o ambiguo.

Tra i differenti segnali di stress o d’ansia, il cane tenta di girare la testa, di evitare il contatto con lo sguardo della persona, di chiudere gli occhi o di abbassare le orecchie. In altri casi, il cane si lecca le labbra, lecca il volto del padrone, sbadiglia o alza una zampa. Tutti segnali in cui il cane trasmette il suo stress detti anche “segnali calmanti“.

Secondo Coren e i comportamentisti di cani, il miglior modo per mostrare il proprio affetto al cane, è quello di dargli una piccola carezza, rivolgersi a lui con parole dolci oppure con un biscottino ricompensa.

In questo video ad esempio, un bambino abbraccia il cane che è reticente nonostante sia molto paziente