Home Cani Quello che i veterinari trovano nello stomaco dei cani

Quello che i veterinari trovano nello stomaco dei cani

CONDIVIDI

Un veterinario dell’Estrie, nel Quebec, con oltre trentanni di attività, ha iniziato a collezionare gli oggetti che trova all’interno dello stomaco o nell’intestino dei cani che ha operato.

Con lo scopo di sensibilizzare i proprietari dei cani, invitandoli a fare attenzione e a controllare bene gli oggetti lasciati in casa. I cani da cuccioli ma anche in età adulta tendono a mordicchiare ed ad ingerire qualsiasi oggetto. Addirittura in alcuni casi, il noto veterinario Thomas de Vette ha trovato un ago da cucire con il filo attaccato, cellulari ma anche le suole delle scarpe, pezzi di tessuto, giocattoli, sassi o palline.

Di norma, spiegano i veterinari, i cani che si annoiano sono più propensi a trovare qualsiasi oggetto per distrarsi. Mentre un cane piuttosto attivo tende meno ad ingerire gli oggetti. Ecco perché viene consigliato di dare al cane dei giochi che possono masticare e che non si rivelano un pericolo per loro.

Questi oggetti restano bloccati nell’intestino e ovviamente provocano dei problemi all’animale che potrebbe anche morire in pochi giorni.

I sintomi riscontrati sono:
-perdita di appetito
-diarrea
-vomito

Tra gli ultimi interventi, De Vette ha tolto un paio di mutande nell’intestino di un barbone gigante che aveva ostruito il suo intestino. Da quel giorno, la proprietaria ha iniziato a fare molta attenzione e a riporre le sue calze nei cassetti per evitare di nuovo di andare incontro ad un’operazione che si è rivelata alquanto costosa.

ECCO LA LISTA DEGLI OGGETTI PIU’ COMUNI ESTRATTI DAI VETERINARI (Fonte: Ass. Veterinari Quebec)

Pezzi di tessuto
Giocattoli
Sassi
Palle
Pezzi di plastica
Spiccioli
Bottoni
Vestiti
Sacchi di plastica
Pellicole di plastica
Tappi
Decorazioni natalizie
Tappeti
Elastici
Rasoi
Noccioli della frutta
Chiodi