Home Cani Il Rapamycin: farmaco che allunga la vita ai cani

Il Rapamycin: farmaco che allunga la vita ai cani

CONDIVIDI
@Getty images
@Getty images

Purtroppo la speranza di vita dei nostri cani varia in base alle razze e alla loro taglia. In ogni modo, è troppo breve e lasciarli andare via e dire loro addio è una delle peggiori esperienze che un amante degli animali può fare.

Tuttavia, grazie alla ricerca, oggigiorno è possibile curarli meglio ed evitare di perderli troppo presto.

In ultimo, come riporta l’agenzia stampa Adnkronos, citando il quotidiano Sun, si apprende che l’università di Washington sta sperimentando un farmaco il Rapamycin con il quale sarà possibile allungare la vita dei cani fino a cinque anni. Al momento ovviamente si tratta di una fase sperimentale per la quale i ricercatori stanno osservando gli effetti del farmaco su 32 esemplari di cani di mezza età, dopo aver ottenuto dei risultati definiti incoraggianti sui topi. Infatti, nel 2009, erano state pubblicate le conclusione dello studio sui topi su Nature  che dimostravano come la rapamycine allungava la vita del 13 % nelle femmine e del 9% nei maschi.

Il Rapamycin è un antibiotico che contiene il TOR (Target Of Rapamycin), una proteina coinvolta nella crescita delle cellule e che pertanto potrebbe rallentare l’invecchiamento ma anche prevenire malattie legate all’età, come alcuni tipi di tumori.

“Se succede quello che pensiamo, quelli di taglia grande potranno vivere due o tre anni in più, i piccoli addirittura cinque”, ha commentato il capo della ricerca Daniel Promislow, annunciando che “se funzionerà, tra circa sei mesi avremo l’esito, cominceremo a fare i test sui gatti”.