Home Cani Razze di cani Bracco portoghese

Bracco portoghese

CARATTERE

Il Bracco portoghese detto anche il Pointer portoghese è coccoloso, dolce e affettuoso. Anche se molto docile a volte può essere indisponente. Può essere un po’ esuberate con gli altri cani.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da caccia – Taglia: medio-grande – Vita Media: 12-14 anni – Altezza: Maschio 52-60 cm Femmina 52-60 cm – Peso: Maschio 20-27 kg Femmina 16-22 kg.

ASPETTO GENERALE

Questa razza è un tipico bracco di taglia media molto armoniose nelle forme e ben slanciato. La sua costruzione forte gli consente di avere grande agilità ed essere molto elegante.

TESTA E COLLO

La testa è proporzionata al resto del corpo, risulta essere lievemente grande per un cranio quadrato con fronte molto piatta. Il tartufo con narici larghe e di colore nero. Gli occhi con una forma ovale e piccoli sono di colore più scuro rispetto al mantello. Le orecchie di forma triangolare sono più larghe alla base rispetto che all’estremità della punta. Il collo è diritto e sottile.

TRONCO E CODA

Il corpo non è dritto e omogeneo, ha un garrese non troppo alto. Il dorso è grande ma corto con rene molto vasto e muscoloso. La groppa è armoniosa con il resto del corpo. La coda ha lunghezza media inserita alta, la base è grossa e si assottiglia verso la puntala punta.

ARTI

Gli arti anteriori sono paralleli alla linea del corpo con spalla lunga e muscolosa. Il braccio è attaccato al torace con gomiti separati. Gli arti posteriori hanno cosca larga e lunga con ginocchio leggermente sporgente. I piedi di forma rotonda presentano le dita sviluppate e chiuse.

PELO

Il pelo è ruvido e corto. Il corpo è uniformemente coperto. Sulla testa è più sottile in modo particolare sulle orecchie. Il sottopelo è assente.

MANTELLO

Il colore del mantello è il giallo, in sfumature che vanno dai toni più chiari ai toni più scuri.

CENNI STORICI

Per gli antenati di questa razza non si hanno grandi notizie. Conosciamo la loro origine grazie alla provenienza dell’Oriente. Qualche esperto ci fa presente che questa razza discenda dal Bracco Peninsulare. Questo cane fu allevato per secoli dai portoghesi con finalità venatorio. Diversi esemplari di questa razza erano presenti tra le mute reali. Le caratteristiche del Bracco Portoghese furono ufficialmente definite solo durante il primo quarto del XX secolo.

STILE DI VITA

Il suo stile di vita adatto non è di certo quello dell’appartamento in città essendo un cane da caccia. Si trova a suo agio in ambienti rurali. Ciò non toglie che sa adattarsi a diverse situazioni sia climatiche ma anche stabilirsi con la famiglia che lo adotta. Non dimentichiamo che deve fare molto movimento.

PATOLOGIE

La razza è affetta solo di due patologie: displasia all’anca e demodicosi.

PADRONE IDEALE

Il padrone ideale di questa razza deve essere molto attivo e non sedentario. Deve saperlo educare con molta dolcezza poichè subito obbedisce. Non è adatto per gli anziani, ma ama i bambini. Può mostrarsi altezzoso con gli altri cani, meglio non avere altri esemplari simili in casa. Se non caccia deve poter fare delle attività sportive che lo stimolino. Un padrone che ama la caccia  lo sport è perfetto per il Bracco portoghese.