Home Cani Scegliere il nome per cani maschi: da quelli semplici ai più originali

Scegliere il nome per cani maschi: da quelli semplici ai più originali

CONDIVIDI
nomi cane maschio
Cucciolo di cane maschio

Scegliere il nome del cane maschio per taglie piccole e grandi, anche in base al carattere dell’animale

La scelta del nome del cane è un passo importante e da non sottovalutare quando si decidere di accogliere un esemplare in famiglia. Ci sono alcune regole di base per le quali è meglio optare per un nome anziché un altro. Non si tratta unicamente di gusti individuali, bensì di praticità e di utilità ed efficienza.

Infatti, viene sempre ricordato che il nome del cane non deve mai superare le due tre sillabili. E’ una questione di utilità quando il cane viene richiamato. Per l’animale il nome breve non viene confuso con altre parole e deve essere incisivo in modo che lo riconosca.

Potrebbe interessarti anche –> Nomi per cani maschi e femmine dalla A alla Z: intramontabili e originali

Come scegliere il nome per il cane

La scelta del nome deve considerare diversi aspetti. In primo luogo, il fatto che il nome dovrà essere pronunciato in qualsiasi situazione e in luoghi pubblici. E’ anche importante, scegliere un nome del quale una persona non si stancherà mai, in quanto il nome non potrà essere cambiato. Inoltre, il nome del cane deve essere efficace al momento del richiamo. Chiaro, breve e incisivo.

Infine, tra gli altri elementi da considerare e attraverso i quali trovare degli spunti, la taglia, la razza e il carattere del cane. Un cane veloce potrà avere come nome “saetta” o un cane imponente “maciste”, seguendo l’elenco con “uragano”, “fulmine” fino a “pisolo” per gli esemplari più mansueti o dormiglioni.

Riepilogando:

  • nome breve (due – tre sillabi)
  • evitare nome che il cane può confondere, simili a parole comuni
  • evitare un nome che assomigli ai comandi
  • Valutare anche il carattere o le caratteristiche del cane
  • optare per un nome originale che non sia comune, per evitare di trovarsi in un parco e che siano altri esemplari con lo stesso nome

Essere originali non significa cercare un nome troppo complicato. Il nome deve essere facile da pronunciare, non troppo lungo e con le sillabi ben distinti, in modo che sia chiaro nella pronuncia e ben distinguibile per il cane che dovrà rispondere al richiamo.

Nomi di cani maschi in base al carattere

nomi cane maschio
Cane maschio

Il nome scelto in base al carattere e alle caratteristiche del cane può variare. Si potrà trovare nomi evocativi del carattere, ad esempio i cani più vivaci o più calmi o riflessivi. Che siano nomi legati alla natura, come fulmine, pioggia, a grandi personaggi della storia, ad esempio per sottolineare il coraggio di un cane, come Attila, oppure il cane che sembra filosofo, potrà essere chiamato Cartesio o Socrate.
I cani possono essere coraggiosi, timorosi, curiosi, vivaci, calmi, riflessivi oppure avventurosi, forti, tenaci o cocciuti. Ma anche sognatori, affettuosi e indipendenti. In base a questo loro carattere, osservando il loro comportamento, si potrà basare la scelta del nome optando per il nome di un albero, di un condottiere, di un personaggio storico, di uno scrittore oppure il nome di una pianta “muschio”, di un fiore o di fenomeni naturali ma anche nomi biblici, tratti dalla mitologia, nomi stranieri o nomi comuni come “pirata”, nomi tratti da personaggi di un libro, protagonisti di una serie Tv, di un fumetto, di un cartone animato o di un film come “Oliver” da “Oliver Twist”, Beethoven o di cani famosi come “lassie” o Hachiko per sottolineare la loro fedeltà.

Il nome del cane in base al carattere è anche utile in pubblico in modo che le altre persone sappiano da subito relazionarsi all’animale. Ad esempio, se ci si avvicina ad un cane che si chiama “uragano” o “maciste” si può facilmente intuire che l’esemplare è vivace e pertanto ci si dovrà regolare, evitando magari di provocarlo o di eccitarlo in modo eccessivo.

Lo stesso per le caratteristiche del cane. Il colore del manto, la razza, le macchie sul corpo possono essere un ottimo spunto per trovare il nome più adatto. Ad esempio “calzino” o “macchia”, “battufolo” ecc.

Nome del cane maschio in base alla taglia

Un altro modo per scegliere il nome del cane è la taglia dell’animale. Si tratta di una delle caratteristiche dell’animale. Pertanto, si potrà giocare anche in modo ironico nel dare un nome al cane.

Un cane di piccola taglia potrà chiamarsi con il nome di uno dei sette nani oppure con il nome di un grande condottiere per evidenziare il suo gran coraggio.

Lo stesso per i cani di taglia grande. Un cane potrebbe essere un gigante buono e in tal caso, giocare tra la stazza del cane e un nome più delicato. Come chiamare un pitbull “fiore” o “nuvola”.

Elenco nomi cani maschi, sfoglia la galleria:

Leggi anche–> Cani: nomi per femmine simpatici ed originali

C.D.