Home Cronaca L’abbandonano sul balcone senza acqua e cibo: arriva l’intervento dell’Oipa

L’abbandonano sul balcone senza acqua e cibo: arriva l’intervento dell’Oipa

CONDIVIDI
@Oipa
@Oipa

E’ stata abbandonata in un terrazzino al terzo piano da almeno cinque giorni quando è stata segnalata dai vicini di casa alle Guardie dell’Oipa. La dolce meticcio di taglia medio piccola, di nome Molly non aveva né acqua né cibo e quando sono arrivati i vigili del fuoco era così impaurita che è stato necessario l’utilizzo di una gabbietta per portarla via.

L’Oipa in una nota, racconta che la cagnolina era in stato di shock, ritrovandosi da sola, in balcone senza cibo o acqua, in balia delle intemperie. Per poter intervenire, considerando che la proprietaria era irreperibile, l’Oipa si è rivolta alla Procura di Teramo e chiedere l’autorizzazione per soccorrere il cane.

Molly è stata finalmente messa in salvo e condotta presso il canile sanitario dove è stata visitata dai veterinari che hanno constatato lo stato di shock del cane, provocato dall’improvviso allontanamento della proprietaria.

Quest’ultima è stata denunciata per abbandono di animali. Ci sono numerosi casi di cani lasciati in balcone, alcuni si sono rivelati fatali come il fatto accaduto la scorsa estate a Brindisi e quello altrettanto sconvolgente di due cani che si stavano letteralmente bruciando con il rivestimento di catrame di una terrazza, abbandonati dai padroni.
Ci si chiede come sia possibile che ancora oggi, con tutte queste vicende, segnalazioni e denunce, ci sia ancora delle persone che non si fanno scrupoli a mettere in pericolo la vita del loro cane.