Home Foto Cucciolo di labrador nasce con il manto verde

Cucciolo di labrador nasce con il manto verde

CONDIVIDI

Sembra una buffala oppure uno di quegli scherzi che spesso e volentieri vengono condannati dagli animalisti come ad esempio quando si apprende che un animale per scherzo è stato dipinto.

Quello che è accaduto ad una coppia, Elain e Mark che vivono a Chorley, negli Stati Uniti ha invece dell’incredibile. Marito e moglie hanno due labrador, un maschio e una femmina che hanno deciso di fare accoppiare per fare dei cuccioli. La femmina di nome Milly, alla gioia dei proprietari ha poi recentemente partorito cinque dolci e belli esemplari tra i quali quattro maschi e una femmina, tutti sani. Tuttavia e a grande sorpresa l’unica esemplare femmina aveva un manto del tutto anomalo: né beige, né marrone né tanto meno nero.

La tenero cucciola non solo era la più piccola delle cucciolata ma si presentava con un manto tutto verde.

“Quando l’abbiamo vista nascere pensavamo che fosse la placenta e che il manto scuro fosse nero. Ma quando abbiamo visto che il pelo era verde, siamo esplosi in una risata, dicendoci che non era possibile”, hanno commentato i proprietari, inizialmente un po’ confusi che non sapevano se preoccuparsi oppure no.

Niente di preoccupante o radioattivo hanno affermato i veterinario, spiegando che in realtà si tratta di un fenomeno raro provocato da una sostanza, la biliverdina che ha un pigmento biliare di colore verde, presente nella placenta dei cani. In rari occasioni, questo pigmento può macchiare il manto del cane quanto si mescola con il liquido amniotico della madre ed è visibile soprattutto nei cuccioli che hanno un manto chiaro.

Ovviamente, con il tempo il pigmento svanisce e la dolce cucciola, a distanza di qualche giorno è diventata normale come i suoi fratellini.