Home Gatti Come farsi amare dal proprio gatto: l’incredibile rivelazione di uno studio americano

Come farsi amare dal proprio gatto: l’incredibile rivelazione di uno studio americano

CONDIVIDI

fusagatto1

Uno studio condotto dall’Università di Cornell (Stati Uniti) ha portato ad una scoperta al quanto sorprendente sul come rendere i nostri adorabili felini di casa più affettuosi con i loro padroni. La ricerca è stata pubblicata nel Journal of Veterenary of Behavior e citata dal prestigioso quotidiano New York Times.

I ricercatori hanno studiato le reazioni di 58 gatti in sovrappeso, modificando il loro regime alimentare e analizzando il comportamento dei gatti con i loro proprietari.

Per circa dieci settimane di dieta i ricercatori hanno studiato determinate reazioni: se la riduzione del cibo li rendeva più aggressivi o più dolci, se miagolavano di più, facevano le fuse o dormivano maggiormente. Le reazioni sono state poi confrontate in base a quanto avevano affermato i loro padroni e i cambiamenti che hanno notato nei loro gatti.

Dai risultati nel 100% dei casi, nessun gatto si è dimostrato più aggressivo, al contrario i mici si sono rivelati più affettuosi, tendendo a miagolare ed ad avvicinarsi di più ai loro proprietari.

Comportamenti che sono spesso mal interpretati dai proprietari stessi, sottolinea il dottore Emily D. Levine affermando che i gatti che si comportamento in questo modo, cercando attenzione del proprietario non è per chiedere del cibo o perché si sentono colpevoli.

I ricercatori hanno assicurato che se i proprietari facessero più attenzione a ciò che hanno realmente bisogno i loro gatti evitando di nutrirli troppo e rischi di sovrappeso, potrebbero notare maggiori dimostrazioni di affetto dei loro amati felini domestici (clicca qui).