Anche voi parlate con il vostro micio? Ma lui riesce veramente a comprendere quello che dico

Foto dell'autore

By Raffaella Lauretta

Curiosita, Gatti

Quante parole capiscono i gatti? Comprendono quello che diciamo? L’incredibile intelligenza felina oltre le apparenze.

gatto che ascolta ciò che diciamo
Anche voi parlate con il vostro mici? Ma lui riesce veramente a comprendere quello che dico. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Spesso ci siamo domandati quanto comprendano, di tutto ciò che diciamo, i nostri amici felini. Capiscono davvero il significato delle parole?

I gatti sono molto più intelligenti di quanto comunemente si creda, hanno una straordinaria capacità di apprendere e comunicare che va ben oltre le semplici fusa e miagolii.

Quante parole capiscono i gatti?

Negli ultimi giorni, mi sono posta questa domanda perché ho avuto la sensazione che il mio gatto capisse ciò che io stessi dicendo.

donna che parla al gatto
Il gatto capisce ciò che diciamo? (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Ero seduta sul divano e accanto a me c’era il mio gattone, raccontavo al telefono, la mia giornata stressante ad un amico e notavo che il mio gatto mi guardava intensamente, come se stesse capendo ogni parola.

Quando menzionai l’idea di andare in vacanza, alzò le orecchie fissandomi come se comprendesse. Mi rivolsi a lui dicendogli che non l’avrei mai lasciato solo e lui socchiuse gli occhi in approvazione.

Mi convinsi allora che il mio gatto stesse capendo ciò che dicevo. Per tale ragione, deciso di approfondire la questione prendendo informazioni che oggi desidero condividere con voi.

I gatti, non sono solo abili cacciatori acrobati, ma hanno anche capacità cognitive sviluppate che li aiutano a comunicare con gli umani.

Anche se non comprendono le parole come noi, possono associare suoni specifici ad eventi o azioni, creando un vocabolario personale di diverse parole.

Per i gatti, il tono di voce, il linguaggio del corpo sono più importanti delle parole stesse. Questi elementi trasmettono il vero significato del messaggio.

I gatti possono capire se che li stiamo coccolando con affetto o rimproverando per qualcosa. Tuttavia, la comunicazione tra uomo e gatto si basa esclusivamente sul linguaggio non verbale fatto di gesti, fusa, miagolii e anche parole.

Come imparano i gatti le parole?

Esistono dei meccanismi attraverso cui i gatti imparano le parole.

gatto e coccole
Il rinforzo positivo e il premo per il gatto. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Ecco i principali:

  • rinforzo positivo: premia con del cibo o coccolare il gatto quando gli chiedi di imparare qualcosa renderà più semplici le cose;
  • ripetizione: ripeti quanto più spesso la parola associata all’evento renderà più facile l’addestramento;
  • intonazione: se una parola viene pronunciata con un tono felice accompagnata da gesti affettuoso il gatto la imparerà più facilmente.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento sul tema >>>I gatti sanno quando siamo tristi? Cosa capisce il gatto della tristezza umana

Consigli per migliorare la comunicazione con il proprio gatto

Ecco alcuni consigli per migliorare la comunicazione con il proprio gatto:

  • impara a riconoscere i segnali del gatto di disagio e paura;
  • usa un tono di voce rassicurante e calmo;
  • non forzarlo a socializzare se non vuole;
  • usa giocattoli divertenti e vari per stimolare il suo interesse;
  • insegnagli parole semplici come “pappa”, “fuori”;
  • usa sempre gli stessi segnali per le stesse cose;
  • osserva e impara a riconoscere i suoi segnali unici;
  • rispetta ai suoi bisogni sarà più predisposto a comunicare.

Ad ogni modo, se hai difficoltà a comunicare con il tuo gatto o noti dei cambiamenti nel suo comportamento, consulta il veterinario per escludere problemi di salute.

Impostazioni privacy