Il mio gatto si sente solo? La solitudine è una grande problematica anche per i nostri cuccioli

Foto dell'autore

By Elisabetta Guglielmi

Curiosita, Gatti

Il gatto può sentirsi solo e soffrire di solitudine: ecco qualche consiglio su come risolvere questa problematica e su come riconoscerla.

Il mio gatto si sente solo? La solitudine è una grande problematica anche per i nostri cuccioli
Il mio gatto si sente solo? La solitudine è una grande problematica anche per i nostri cuccioli (Screenshot Canva – amoreaquattrozampe.it)

Gli animali, non diversamente dagli esseri umani, soffrono per la lontananza dei loro cari. Nei confronti degli altri esseri viventi, i quattro zampe possono mostrare sentimenti di affetto o di antipatia. Mentre comprendere i pensieri e le emozioni dei cani può risultare più semplice, capire cosa pensano davvero i gatti o cosa stanno provando è invece molto più complesso. Coloro che vivono con un felino domestico si saranno infatti domandati molte volte come fare a comprendere se il gatto soffre di solitudine quando viene lasciato solo. Per capire se esiste questa problematica è possibile osservare determinati atteggiamenti del quattro zampe.

Il gatto soffre di solitudine? Quali atteggiamenti osservare per comprendere lo stato d’animo di Micio

La maggior parte delle persone tende però ad attribuire a tutti i gatti lo stesso tipo di comportamento, descrivendo i felini domestici come animali indipendenti e spesso poco affettuosi anche se non sempre è così.

gatto triste
Cosa pensa il gatto quando resta solo in casa (Screenshot Canva – amoreaquattrozampe.it)

Nonostante sia possibile riconoscere che è più comune nei gatti, rispetto ai cani, un atteggiamento di maggiore indipendenza nei confronti dei propri umani, naturalmente queste categorizzazioni non sempre sono corrette. Sono numerosi, infatti, i casi in cui i felini tendono a mostrare la loro tristezza per la lontananza dei proprietari. La maggior parte dei felini domestici soffre infatti di ansia da separazione soprattutto durante le ore notturne e durante la prima mattina.

Se vuoi saperne di più, leggi un nostro approfondimento sul tema >>> Ecco perché il gatto è così affettuoso al mattino: il video da non perdere

Per capire se il gatto soffre di solitudine è possibile prestare attenzione ad alcuni atteggiamenti del felino. Quando il quattro zampe si sente solo può mostrare segni di agitazione, disinteresse quando si gioca con lui, ma anche un bisogno continuo di mangiare. La solitudine che i gatti possono provare non dipende solo dalla lontananza dei loro umani, ma anche dalla mancanza di socializzazione con i loro simili.

Se vuoi saperne di più di gatti che soffrono per la lontananza dei loro umani, leggi un nostro approfondimento sul tema >>> La mamma è andata via: gatto consola il suo fratellino disperato, è tenerissimo

occhi del gatto
Quali sono i segnali che permettono di capire che il gatto soffre di solitudine: ecco qualche consiglio (Screenshot Canva – amoreaquattrozampe.it)

Nonostante ciò nei felini domestici la solitudine si rivela spesso più un problema dovuto allo stile di vita che alla mancanza di relazioni sociali. Per comprendere se esiste questa problematica, si dovrà fare attenzione all’atteggiamento che il quattro zampe assume. Se il felino tende a mostrare una certa agitazione nel comportamento, cercando di svegliare gli umani quando dormono, cercando continuamente di attirare l’attenzione dei proprietari per giocare allora potrebbe soffrire di solitudine. All’opposto, anche una mancanza di attività, la necessità di dormire di continui e la totale assenza del desiderio di giocare possono essere un sintomo dello stato d’animo sofferto del felino.

Nel caso di gatti adulti, non sempre pensare di adottare un secondo animale può essere la scelta giusta per combattere la solitudine. Questo stato d’animo dipende soprattutto dal fatto che il gatto tende a passare molto ore solo in casa senza i suoi umani. La solitudine si tramuta quindi più in un senso di noia nei confronti di una vita ripetitiva e senza stimoli.

Grande importanza riveste, quindi, la quantità di tempo che i pet mate di un gatto che soffre di solitudine decidono di dedicare al loro quattro zampe. Per far stare bene il felino, occorre trascorrere con lui tutti i giorni un adeguato numero di ore, prestandogli le giuste attenzioni. (di Elisabetta Guglielmi)

Impostazioni privacy