Home Gatti Razze di gatti Scottish Straight: cuccioli, prezzo, carattere, aspetto, curiosità

Scottish Straight: cuccioli, prezzo, carattere, aspetto, curiosità

Scheda completa sullo Scottish Straight: ecco tutto quello che c’è da sapere su questa razza felina proveniente dalla Scozia.

scottish straight
(Foto Adobe Stock)

Lo Scottish Straight, cugino dello Scottish Fold, è la sua versione dalle orecchie dritte. Se ti piacerebbe accogliere questo micio nella tua casa, o semplicemente sapere di più sul suo conto, questo è l’articolo che fa per te. Da origini e storia, ad alimentazione ideale e salute, ecco tutto sull’affascinante mondo di questo felino.

Informazioni generali sulla razza

Iniziamo le prenotazioni elencando una serie di informazioni da conoscere sullo Scottish Straight.

scottish straight
(Foto Pixabay)
  • Soprannome: micio orsetto
  • Origine: Scozia
  • Vita media: 12-15 anni
  • Dimensioni: medie
  • Peso: 3-6 kg
  • Anallergico: no
  • Tendenza a fuggire: no
  • Tendenza ad ingrassare: no
  • Tendenza a miagolare: no
  • Tendenza a soffrire la solitudine: no
  • Clima: tende a soffrire il caldo
  • Compatibile con bambini: sì
  • Compatibile con altri animali: sì

Quanto costa uno Scottish Straight

Ti piacerebbe spalancare le porte della tua casa e del tuo cuore a uno Scottish Straight? Il costo di un esemplare di questa razza è compreso tra 600 e 1000 euro.

La cifra precisa dipende da una serie di fattori, tra cui discendenza, età e sesso del micio, nonché allevamento cui ci si rivolge.

La spesa mensile per il mantenimento del gatto ammonta a circa 25 euro.

Habitat e stile di vita ideale

Gli esemplari di questa razza sono attivi e giocosi. Per questo, hanno bisogno di un ambiente stimolante, che offra loro numerose attività e divertimenti.

L’ideale, sarebbe mettere a disposizione dello Scottish Straight uno spazio all’aria aperta, in cui possa correre, saltare e arrampicarsi.

Attenzione: vista la predisposizione del micio a soffrire le alte temperature, è essenziale che ci siano piante, ombra e zone rinfrescanti.

Inoltre, è assolutamente fondamentale che l’area sia recintata e posta in sicurezza, per evitare che il gatto possa allontanarsi e correre pericoli.

L’adozione di questo felino è consigliata a tutti: famiglie con bambini, single che trascorrono alcune ore fuori casa e persone anziane.

Naturalmente, è importante che si abbiano a disposizione tempo, voglia ed energie da dedicare alla relazione di affetto con questo pelosetto.

Origini e storia della razza

La provenienza dello Scottish Straight è facilmente intuibile dal nome. Non ci resta che scoprire di più sulle tappe che hanno caratterizzato la sua storia.

scottish straight
(Foto Adobe Stock)

Questo gatto è frutto dell’incrocio tra diverse razze feline, tra cui British Shorthair, Scottish Fold, Exotic Shorthair ed American Shorthair.

La razza ha avuto origine nel 1961, quando in una fattoria scozzese venne alla luce una cucciolata di mici identica, fatta eccezione per la forma delle orecchie.

Alcuni di loro sarebbero diventati noti come Scottish Fold, altri come Straight.

Aspetto e caratteristiche fisiche

Occhioni magnetici, pelliccia folta ed espressione irresistibile: ecco tutto quello che c’è da sapere sull’aspetto dello Scottish Straight.

scottish straight
(Foto Adobe Stock)

Corpo

Gli esemplari di questa razza sono di taglia media, con un peso compreso tra i 3 e i 6 kg, per una lunghezza massima di 35 cm.

La corporatura dello Scottish Straight è massiccia, dall’ossatura forte e robusta.

Testa

La testa di questo micio è tonda, dalle guance marcate e sporgenti. Gli occhi sono grandi e ammalianti.

Le iridi degli esemplari della razza possono assumere qualsiasi tonalità, purché sia abbinata al mantello. Tra i colori più comuni ci sono acquamarina, oro e verde.

Le orecchie dello Scottish Straight sono ampie alla base e dritte.

Manto

Il pelo del gatto è soffice, corto e setoso, tanto da somigliare a quello di un peluche.

Il disegno del mantello può essere solido, tabby o smoke. Lo standard consente tutti i colori della pelliccia, da bianco e lilla a nero e grigio.

Zampe

Le zampe dello Scottish Straight sono massicce e tozze, leggermente più corte rispetto al resto del corpo.

Carattere dello Sottish Straight

Il temperamento dello Scottish Straight è davvero irresistibile: scopriamo tutto a riguardo.

scottish straight
(Foto Adobe Stock)

La personalità degli esemplari di questa razza è davvero straordinaria. Infatti, si tratta di esemplari molto dolci e affezionati alla propria famiglia, da cui amano lasciarsi coccolare e con cui trascorrono volentieri le loro giornate.

Naturalmente, questi mici non sono sprovvisti di un lato allegro e giocherellone: curiosi e vispi, amano dedicarsi ad avvincenti attività di esplorazione.

Compatibilità con bambini e altri animali

Lo Scottish Straight è un perfetto amico a quattro zampe per i più piccoli, grazie alla sua pazienza e simpatia.

La convivenza è adatta anche con altri pelosetti, purché adeguatamente socializzati. Infatti, si tratta di un gatto socievole e amichevole, che va d’accordo sia con esemplari della sua stessa specie che con i cani.

Salute e cura dello Scottish Straight

Gli esemplari di questa razza godono di una robusta costituzione e di buona salute.

veterinario
(Foto Pixabay)

La durata media della loro vita è compresa tra i 12 e i 15 anni. A differenza dello Scottish Fold, non ci sono particolari malattie comuni nello Scottish Straight, di natura ereditaria.

Ciò non toglie, tuttavia, che il micio possa contrarre patologie che colpiscono tutti i felini, come rabbia, leucemia, allergie e via dicendo.

Per questo, è fondamentale sottoporre il gatto a una corretta profilassi e portarlo periodicamente dal veterinario per effettuare delle visite di controllo che monitorino il suo stato di salute.

Come prendersi cura dello Scottish Straight? Il manto di questo micio è folto e corto. Poiché gli esemplari della razza tendono a perdere poco pelo, è sufficiente spazzolarli 1-2 volte a settimana.

Durante il periodo di muta, però, si consiglia di aumentare la frequenza, compiendo questa operazione tutti i giorni.

Alimentazione ideale

Qual è l’alimentazione ideale dello Scottish Straight? Individuiamo i nutrienti che questo micio dovrebbe assumere per mantenersi sano e in forma.

Cibo secco per il gatto
(Foto Pixabay)

Esattamente come ogni altro membro della sua specie, questo pelosetto è un carnivoro obbligato.

La sua dieta, quindi, deve essere principalmente basata sulla somministrazione di carne e pesce, dai quali il gatto trae sostanze necessarie al suo benessere, che il suo organismo non è in grado di produrre da sé.

Per quanto riguarda le quantità, tendenzialmente il micio dovrebbe mangiare una dose di umido pari a 40 grammi per ogni kg di peso corporeo. La razione di secco, invece, si può ottenere suddividendo questa cifra per 3.

Riproduzione e cuccioli

Ti piacerebbe far accoppiare il tuo Scottish Straight? Ci sono delle informazioni che dovresti assolutamente conoscere su riproduzione e cuccioli: ecco quali.

scottish straight
(Foto Adobe Stock)

Lo standard consente l’accoppiamento tra Scottish Straight e British, oltre che  Scottish Fold, sia nella versione a pelo lungo che shorthair.

Il periodo di gestazione ha una durata media di circa 65 giorni, al termine dei quali vengono alla luce 3-4 gattini.

I cuccioli raggiungono le dimensioni di gatti adulti intorno al primo anno di vita.

Nomi per il tuo Scottish Straight

Stai pensando di adottare uno Scottish Straight? Allora non perderti la lettura di questo paragrafo, con tutti i consigli da mettere in pratica per trovare il nome perfetto per il tuo pelosetto.

scottish straight
(Foto Adobe Stock)

La scelta di come chiamare un nuovo amico a quattro zampe è davvero importante: il nome accompagnerà il gatto per il resto della vostra vita insieme.

Se sei alla ricerca di idee e suggerimenti, in questo articolo troverai più di 6500 nomi di gatto femmina e maschio.

In generale, ci sono alcune linee da seguire. In primis, prediligi nomi brevi, che facilitino i processi di riconoscimento, comprensione e memorizzazione da parte dell’animale.

L’ideale sarebbe che siano composti da sillabe simili o uguali tra loro. Alcuni esempi? Lilla, Pippo e Gigi. Tra i nomi più gettonati per lo Scottish Straight ci sono:

  • Femmine: Molly e Zampa;
  • Maschi: Ivo e Greg.

Curiosità sullo Scottish Straight

Infine, non ci resta che chiudere la nostra scheda completa con un paragrafo interamente dedicato alle imperdibili curiosità sullo Scottish Straight.

alimentazione scottish straight
(Foto Adobe Stock)
  • Gli esemplari di questa razza sono privi della mutazione genetica naturale che caratterizza gli Scottish Fold ed è responsabile della peculiare forma delle loro orecchie;
  • Non solo a pelo corto: esiste una variante longhair di questi mici;
  • Intelligente e perspicace, lo Scottish Straight può essere facilmente addestrato ed essere condotto a passeggio a guinzaglio… esattamente come un cane!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci