Home Gatti Salute dei Gatti Salute dello Scottish Straight: le malattie comuni della razza

Salute dello Scottish Straight: le malattie comuni della razza

Ecco quali sono le malattie comuni nello Scottish Straight, per individuarle prontamente e far sì che il proprio quattro zampe torni in salute.

malattie comuni scottish straight
(Foto Adobe Stock)

Conoscere tutto ciò che riguarda la salute del proprio pelosetto è fondamentale affinché la sua vita sia lunga e serena. Scopriamo insieme l’elenco delle malattie comuni nello Scottish Straight, con informazioni su sintomi, prevenzione, diagnosi e cura.

Malattie comuni nello Scottish Straight: l’elenco completo

Il felino proveniente dalla Scozia ha una costituzione forte e robusta.

scottish straight
(Foto Pixabay)

La speranza di vita media degli esemplari di questa razza è compresa tra i 12 e i 15 anni.

A differenza del cugino dalle orecchie piegate, lo Scottish Straight non è affetto da particolari malattie comuni di natura genetica.

Ciò non toglie, tuttavia, che questo pelosetto possa essere colpito da patologie che comunemente insorgono dei gatti. Tra le più comuni ci sono:

  • Allergie;
  • Disturbi del cavo orale;
  • Malattie infettive.

Allergie

Tra le malattie più comuni nei mici, che potrebbero rappresentare un rischio anche per lo Scottish Straight, ci sono le allergie.

scottish straight longhair
(Foto Adobe Stock)

Come riconoscere questo disturbo? Tra i principali segnali ci sono:

  • Perdita di pelo;
  • Prurito;
  • Vomito;
  • Asma;
  • Shock anafilattico.

La terapia per la cura di questo disturbo dipende dalla causa scatenante dell’allergia.

Infatti, sono molti i fattori che potrebbero determinare la comparsa di una reazione allergica, tra cui quelli alimentari, ambientali o dovuti ad infestazioni parassitarie.

Disturbi del cavo orale

I disturbi del cavo orale sono tra le malattie più comuni nello Scottish Straight, qualora non si provveda all’adeguata pulizia dei denti del micio.

scottish straight
(Foto Adobe Stock)

Infatti, è fondamentale rimuovere regolarmente residui di cibo e batteri per evitare la formazione di placca e tartaro.

Se vuoi conoscere le modalità più idonee ed efficaci per l’igiene dentale del gatto, consulta questo articolo sulla cura dello Scottish Straight.

Tra le patologie del cavo orale più comuni ci sono:

  • Stomatite;
  • Gengivite;
  • Parodontite;
  • Assorbimento dello smalto.

Quali sono i sintomi più comuni di disturbi del cavo orale del micio?

  • Alitosi;
  • Dimagrimento;
  • Perdita dell’appetito;
  • Secchezza della bocca;
  • Salivazione eccessiva;
  • Escrescenze nella bocca del gatto.

Potrebbe interessarti anche: La Panleucopenia felina: sintomi, diagnosi e terapie

Malattie infettive

Le malattie infettive sono molto comuni nei felini domestici, e lo Scottish Straight non fa eccezione.

scottish straight
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di patologie causate da virus, alcune delle quali risultano molto gravi e persino mortali. Tra queste rientrano:

  • Panleucopenia o gastroenterite infettiva felina;
  • Leucemia felina o FeLV;
  • Immunodeficienza felina o FIV;
  • Peritonite infettiva felina o FIP.

Il miglior consiglio è quello di adottare tutte le buone prassi volte alla prevenzione.

Tra queste, ci sono visite veterinarie regolari per monitorare lo stato di salute del micio, sottoporre l’animale a tutte le vaccinazioni (obbligatorie e non), castrare o sterilizzare il gatto, poiché la trasmissione di alcune di queste patologie avviene anch attraverso fluidi corporei.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci