Home News Abbandonata per quattro volte nel canile dove era stata adottata da cucciola

Abbandonata per quattro volte nel canile dove era stata adottata da cucciola

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@Facebook

Era solo una cucciola quando approdò al canile. Per i volontari sarebbe stato facile farla adottare e così è stato. La dolce Sadie trovò subito una famiglia e nel lontano 2014, lasciò la struttura. Ma il lieto fine per lei non era ancora arrivato. Infatti, a distanza di tre anni, Sadie è stata riportata all’Harris County Shelter Animal in Texas. Quando i volontari effettuarono la registrazione del microchip si sono accorti che Sadie era stata proprio adottata in quel canile, dove i proprietari la stava lasciando di nuovo.

“Sadie era una piccola palla. Onestamente, pensai che sarebbe stato una passeggiata farla adottare. Era una cucciola spaventata perché era stata trovata e non aveva ancora fiducia nelle persone”, ricorda un volontario di nome Roberts.

Quando l’hanno vista tornare i dipendenti del canile erano quasi in lacrime. Infatti, chi l’aveva adottata la stava portando in una struttura dove era consapevole che il cane rischiava di essere inserito nella lista dell’eutanasia: “Era così diversa rispetto al cucciolo che avevamo conosciuto. Il dipendente scoppiò quasi a piangere”, prosegue Roberts.

Per fortuna, dopo neanche una settimana, Sadie è stata nuovamente adottata. Tutti pensarono che finalmente la sfortuna di quella cucciola sarebbe finita ma dopo qualche giorno, gli adottanti l’hanno restituita al canile e così è stato anche una terza volta. “Non era la seconda volta che era stata riportata in canile e così abbiamo pensato che fosse successo qualcosa nelle abitazioni che l’avevano innervosita”, spiega il volontario.

Disperati per il destino di quella dolce meticcia, i volontari pubblicarono un nuovo appello per lei, piuttosto commuovente. La storia di Sadie colpì una giovane donna che presentò la richiesta. I dipendenti del canile pensarono che questa volta sarebbe stata quella giusta in quanto avevano specificato che Sadie doveva essere affiancata da un comportamentista per cani i primi tempi e tranquillizzata. Ma l’adottante non li ha ascoltati e chiese subito alla sorella di portare il suo cane per farlo conoscere a Sadie. La cucciola disorientata è stata riportata al canile all’indomani con delle ferite da morso su tutto il corpo: “Non ho mai visto un cane che è stato restituito così tante volte come lei”, ha commentato il dipendente del canile.

Disperati per questa cagnolina, alcuni dipendenti hanno deciso di mettersi in contatto con un’organizzazione, la Down South Rescue tramite la quale recuperare il comportamento di Sadie, evidentemente disorientata da tutta la situazione.

“Sadie è stata affiancata ad un addestratore. Ancora non si fida delle persone anche se si è molto legata con chi la sta seguendo adesso. Ci vorrà del tempo per farla guarire sia dalle ferite che psicologicamente”, ha dichiarato il direttore del canile,  Sharon Fanning.

Solo quando Sadie sarà pronta, potrà essere data in adozione e questa volta, si spera per sempre.

C.D.