Cagnolina maltrattata non può sfamare i suoi cuccioli: la situazione era grave

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Una cagnolina maltrattata fino allo sfinimento non può sfamare i suoi cuccioli appena nati: la situazione è molto grave. 

cagnolina mamma cuccioli pericolo
Mamma cane i suoi piccoli (YouTube Sidewalk Specials – Amoreaquattrozampe.it)

Una cagnolina, neo-mamma, è stata ridotta pelle e ossa dal suo proprietario in uno dei momenti più delicati della sua vita. Le condizioni di salute in cui verteva la pelosetta – poco dopo la nascita dei suoi sette cuccioli – hanno radicalmente impedito all’esemplare in pericolo di garantire le giuste attenzioni alla sua prole. Grazie alla segnalazione di alcuni residenti, però, la cagnolina è stata sottratta dal potere decisionale del responsabile di tale maltrattamento.

Cagnolina neo-mamma denutrita e maltrattata non poteva sfamare i suoi cuccioli: la situazione era molto grave

Disidratata, malnutrita e depressa: è stato questo il preoccupante scenario che si è presentato davanti agli occhi di coloro che hanno soccorso la pelosetta in difficoltà, ormai impossibilitata a fornire il giusto apporto ai suoi piccoli. Probabilmente se fosse rimasta ancora per poco nella situazione in cui si trovava prima dell’arrivo dei suoi angeli custodi lei e i cuccioli non sarebbero riusciti a sopravvivere.

cagnolina denutrita salvata volontari
La cagnolina denutrita (YouTube Sidewalk Specials – Amoreaquattrozampe.it)

La cagnolina denutrita è stata salvata dai volontari di “Sidewalk Specials” che, dopo aver ricevuto la segnalazione di alcuni vicini dell’uomo che si sarebbe dovuto occupare di lei nel migliore dei modi, hanno ospitato la neo-mamma senza forze nel loro rifugio per animali. La pelosetta ha trascorso le prime ore lontana dai suoi cuccioli, in modo che un focus mirato su entrambi potesse risollevare le loro condizioni.

Quando però la cagnolina ha iniziato a riprendersi, i volontari le hanno riservato una dolcissima sorpresa. Le hanno permesso di ricongiungersi con i suoi cuccioli e la scena – molto commovente – è stata condivisa su YouTube ad inizio estate. La mamma dei cuccioli, che sembra essere il frutto di un meraviglioso incrocio con un Pinscher Nano, ha potuto così riprendersi completamente grazie alle accortezze dei volontari ed ha potuto dare finalmente tutto l’amore che desiderava ai suoi piccoli.

cagnolina ripresa salute famiglia
I cuccioli con la mamma (YouTube Sidewalk Specials – Amoreaquattrozampe.it)

Data, infine, l’amicizia che la pelosetta ha instaurato senza alcuni difficoltà con un altro ospite del rifugio – un adorabile esemplare di Rottweiler – sembra che la lista delle affinità tra Pinscher e altre razze di cani possa espandersi ben oltre ogni confine.

Al termine del loro percorso di recupero, l’intera famiglia di pelosetti ha potuto beneficiare di un ancor più rassicurante lieto fine. I cuccioli sono stati adottati con gioia da alcune famiglie del luogo dimostratesi ben disposte ad accoglierli nelle loro case per sempre.  

Gestione cookie