Il cane resta accanto all’uomo fino all’ultimo istante: fedeltà senza limiti – VIDEO

Foto dell'autore

By Elisabetta Guglielmi

News

Un commovente video condiviso su YouTube testimonia il legame di affetto e fedeltà di un cane per il suo umano: il cagnolino è rimasto accanto all’uomo ammalato fino all’ultimo istante di vita.

cane umano malattia morte
Daniel insieme al cane Gunner (Screenshot video YouTube – KARE 11 – amoreaquattrozampe.it)

Un legame di amicizia e affetto indissolubile. Così può essere descritto la bellissima amicizia tra un Labrador Retriever, di nome Gunner, e il suo umano, Daniel Hove. La struggente storia che li ha visto protagonisti è stata raccontata in un servizio televisivo e in seguito sui social in un video condiviso sul canale YouTube
KARE 11 (@kare11). Il filmato ripercorre, attraverso la voce dei famigliari e attraverso numerosi scatti fotografici, gli ultimi momenti di vita di Daniel e Gunner.

Insieme fino all’ultimo istante: anziani e ammalati, il cane e l’uomo sono morti a pochi minuti di distanza (VIDEO)

Daniel Hove è stato per diversi anni l’assistente capo dei vigili del fuoco di Burnsville, una città degli Stati Uniti d’America, nella contea di Dakota nello Stato del Minnesota. Qui l’uomo ha vissuto insieme alla sua famiglia e insieme al suo amato cane Gunner.

legame indissolubile cane uomo
Daniel insieme al cane in ospedale Gunner (Screenshot video YouTube – KARE 11 – amoreaquattrozampe.it)

🐾 Vi aspettiamo sul nostro nuovo canale TELEGRAM con tanti consigli e novità

Insieme a Gunner, Daniel ha trascorse le sue giornate. Il cucciolo era presente alla nascita dei suoi nipotini, durante i primi passi dei bambini, in tutte le vacanze in famiglia, nelle giornate di festa, nelle escursioni in montagna o al mare. Ma soprattutto il cagnolino era sempre presente nel cuore di Daniel. Anche quando l’uomo si è gravemente ammalato, l’affettuosissimo Labrador gli è rimasto accanto in ogni momento. Provato dall’età avanzata e dal dolore per la malattia del suo umano, a poco a poco però anche il cagnetto ha iniziato a sentirsi male. Gli ultimi mesi di vita sono stati per entrambi molto difficili. Nella stanza in cui l’uomo è stato ricoverato, la famiglia ha collocato un lettino anche per il cane. Daniel e Gunner sono così rimasti vicini l’uno all’altro fino all’ultimo momento, confortandosi a vicenda. Il cagnetto ha reso le giornate del suo adorato umano meno solitarie e più tranquille. Il dolce Gunner si è spento poche ore dopo la morte di Daniel.
La loro storia di affetto e lealtà ha commosso tutta la famiglia e gli utenti del web con i quali la tristissima storia è stata condivisa.

legame indissolubile vita insieme
Daniel e il suo amato cucciolo Gunner (Screenshot video YouTube – KARE 11 – amoreaquattrozampe.it)

❤ Segui la pagina INSTAGRAM di Amore a quattro zampe e scopri i contenuti esclusivi

Gli animali sono in grado di mostrare il loro affetto e il loro amore in modi del tutto sconosciuti agli esseri umani. Aggettivi come leale, fedele, buono, disinteressato rispecchiano alla perfezione il carattere degli animali che donano tutto il loro affetto e il loro amore senza alcuna condizione. Spesso sui social network vengono condivisi video e foto che testimoniano il grandissimo legame che esiste tra gli animali e i loro umani. Una cagnolina di nome Sadie, ad esempio, ha conquistato i cuori di tutte le persone del mondo dopo che sono stati condivisi in rete i filmati che la ritraggono mentre aspetta tutto il giorno nella strada davanti alla casa il suo umano finché non torna dal lavoro incurante del pericolo causato dalle automobili. I cani mostrano la loro fedeltà nei confronti della famiglia che si prende cura di loro in svariati modi. La storia del Labrador Retriever Gunner, che ha aspettato di morire per rimanere fino all’ultimo con il suo umano, ricorda la struggente storia di un cagnolino di nome Rocky che è stato adottato dopo aver trascorso diciassette anni in un rifugio. Il cagnetto ha vissuto un paio di anni con la sua nuova famiglia e ha aspettato di morire pur di conoscere la bambina che stava per nascere. (di Elisabetta Guglielmi)

Impostazioni privacy