Non vuole lasciare il suo fianco: cane lo accompagna e sale sull’ambulanza

Foto dell'autore

By Lisa Girello

News

Il cane non vuole abbandonare il suo umano ferito, tanto che lo accompagna in ospedale salendo sull’ambulanza.

Cane vuole entrare nell'ambulanza (1)
Cane vuole entrare nell’ambulanza (YouTube – Portal SCC10)

Il cane ha il titolo di essere il migliore amico dell’uomo e ogni giorno attraverso i social network vengono postate numerose testimonianze a favore di questa tesi. I cani, quando non vedono il proprio umano nelle vicinanze o quando avvertono il pericolo, si allarmano immediatamente. Così è avvenuto per un dolcissimo quattro zampe quando ha visto il suo umano stare male.

Lo accompagna in ospedale e sale sull’ambulanza: il gesto dolcissimo del cane

Onorando il titolo di migliore amico dell’uomo, un cane ha convinto la squadra di Samu de Itapema (Brasile), a fare un’eccezione quando ha accompagnato il suo tutore all’ospedale locale.

cane in cerca del suo padrone
In cerca del suo padrone (YouTube – Portal SCC10)

Domenica 4 giugno, si è verificato un caso di amore e fedeltà presso una citta brasiliana situata sulla costa nord di Santa Catarina. Un uomo in difficoltà si è ritrovato ad essere soccorso dall’ambulanza Samu e, in questo caso, non è stato aiutato solo dai paramedici, ma anche dal suo cane. L’uomo, 37 anni, ha avuto un attacco epilettico nel bel mezzo della strada cittadina e ha avuto bisogno di essere assistito con urgenza. Il paziente era accompagnato dal suo cane, quando gli operatori sanitari lo hanno fatto salire sull’ambulanza. Infatti, senza pensarci due volte, il cane è saltato dentro l’abitacolo, rifiutandosi di uscire. L’équipe medica, difronte a questo atto di amore e fedeltà, ha fatto un’eccezione e ha permesso all’animale di restare a bordo dell’ambulanza.

cane sale su ambulanza
Con il suo umano (YouTube – Portal SCC10)

I paramedici in servizio in quel momento, Luiz Henrique Koerich e Fernanda da Silva Siqueira, sono intervenuti all’inizio per far uscire il cane, il quale tuttavia ha continuato a ululare e a graffiare la porta dell’ambulanza. Il coordinatore dell’ambulanza ha riferito al portale di notizie SCC10 che quando l’operatore sanitario è entrato nell’ambulanza, il cane gli è passato tra le gambe, entrando nuovamente nel veicolo per mettersi accanto al proprietario. Non c’era verso di tenere lontano il cucciolo e così ad un certo punto hanno acconsentito al cane di restare lì accanto al suo amato proprietario. La fedeltà del cane è stata così grande da toccare il cuore dei professionisti, che hanno chiesto il permesso ai medici se fosse possibile che il bastardino accompagnasse il padrone in ambulanza e fortunatamente la risposta è stata positiva.

Non è il nostro protocollo, ma è una situazione umana. Non c’era modo di non prenderlo“, ha riferito Fernanda al G1. Il cane ha accompagnato il suo umano in ospedale ed è rimasto al suo fianco fino alla dimissione. Così come sono arrivati insieme, i due hanno lasciato l’ospedale insieme, con la certezza di potersi confortare a vicenda una volta ritrovatosi. Un gesto s’amore e fedeltà che ha commosso non solo gli operatori che hanno soccorso il 37enne, ma anche l’intero web una volta che la notizia è stata trapelata. Molti sono stati i commenti di dolcezza e supporto per questo tenero cagnolino.

Impostazioni privacy