Home News Cane intrappolato in un muro di mattoni, ci pensano i pompieri

Cane intrappolato in un muro di mattoni, ci pensano i pompieri

CONDIVIDI

cane intrappolato

Un cane intrappolato dopo aver infilato la testa in un buco è stato salvato nelle scorse settimane dai pompieri. Il fatto è successo a Phoenix, popolosa città degli stati Uniti e principale centro dell’Arizona. A finire nei guai era stato un bel Labrador Retriever dal pelo nero di appena 4 mesi, di nome Cliff. A lanciare l’allarme sorprendentemente è stato Charlie, un altro cucciolo, il quale ha fatto sapere alla loro padrona, l’americana di chiare origini italiane, Veronica Provetta, che Cliff era in una gran brutta situazione. La donna aveva subito intuito l’atteggiamento molto preoccupato di Charlie e si è messo in cerca dell’altro cane, trovandolo ben presto bloccato nella recinzione.

Avvalendosi di un’altra persona ha provato a liberarlo, ma era una cosa che risultava impossibile senza la dovuta strumentazione, così Veronica si è limitata a restare accanto all’impaurito animaletto per dargli sostegno e confortarlo, nel mentre non arrivavano i soccorsi. Lei stessa ha detto che Cliff faticava in maniera affannata, ed è stato quella la molla che l’ha persuasa a chiamare i vigili del fuoco. Per estrarre il cane intrappolato, i pompieri hanno deciso di allargare ulteriormente il muro di mattoni nel quale il quattrozampe si trovava imprigionato, cospargendo anche la sua testa con dell’olio per renderla più scivolosa e favorire in tal modo l’estrazione. Alla fine tutto è finito per il meglio.

Cane intrappolato, intervengono i pompieri

Non è stato così invece per un cucciolo meticcio, che dalle nostre parti ha vissuto davvero una spiacevole situazione. L’animaletto è stato coinvolto in una caduta dal balcone, ma per fortuna è stato subito tratto in salvo dagli agenti della polizia municipale accorsi dopo una segnalazione. Erano stati alcuni passanti a chiamarli, in seguito alla visione che si era parata loro davanti: il cane precipitato era finito a terra con violenza dopo essere caduto dal primo piano, e questo fatto ha causato allo sfortunato animale delle ferite in diverse parti del corpo. Non risultano essere molto preoccupanti, ma è venuta alla luce un’altra cosa in seguito ad una visita dal veterinario. Difatti solo in questo modo è stato possibile riscontrare che la sua giovane padrona lo sottoponeva all’incuria.

Guarda il video

A.P.