Home News Storia a lieto fine per Pol: il cane è stato adottato dal...

Storia a lieto fine per Pol: il cane è stato adottato dal suo salvatore

Il cane di nome Pol ha passato un’avvenuta traumatica e adesso può ricominciare a vivere grazie al suo salvatore che l’ha adottato.

poliziotto adotta cane
Poliziotto con il suo cane (Facebook – Jefatura de Policía de Río Negro)

Adottare un animale è sempre un gesto meraviglioso, in giro per il mondo sono tantissimi i cani che si trovano in canile o che vengono prelevati da una situazione precaria. Gli animali vogliono solo qualcuno da amare e che si prenda cura di loro. Una storia a lieto fine ha colpito gli utenti del web: un cane di nome Pol, dopo essere stato salvato, è stato adottato dal suo salvatore.

Pol: il cane viene adottato dal suo salvatore

poliziotto e il suo cane
Pol e poliziotto (Facebook – Jefatura de Policía de Río Negro)

Il caporale Matías Vázquez, che lavora presso la 26ª stazione di polizia di Fernando Oro, ha adottato il cane che è stato salvato dopo essere stato brutalmente picchiato da un uomo. Il cane infatti apparteneva ad un uomo che abusava di lui e i primi momenti della sua vita non sono stati affatto facili.

Ti potrebbe interessare anche >>>  Veterinario e proprietaria indagati per maltrattamento di un cane

La storia di Pol aveva fatto il giro del web dopo che un utente aveva caricato il video sui social e diventato virale. Il video crudele mostrava il cucciolo di sei mesi che veniva picchiato con un ferro da stiro. A questo punto la polizia e i volontari dell’APAFO sono riusciti a salvare l’animale e a portarlo via dal proprietario. Matías Vázquez era uno dei poliziotti che sono intervenuti per salvare il cagnolino.

Ti potrebbe interessare anche >>> Famiglia ritrova il suo cucciolo di cane scomparso dopo un anno – VIDEO

Dopo aver portato in salvo il tenero cucciolo, l’agente insieme alla sua famiglia, ha deciso di adottare il cane e di rinominarlo Pol. Il piccolo adesso ha una nuova possibilità di vita. Deve ancora riprendersi dalle ferite subite e ci vorrà ancora del tempo ma in questo percorso ha una famiglia e un nuovo proprietario amorevoli e che si prenderanno cura di lui al 100 percento. Adesso deve solo ricominciare a vivere, a giocare e a correre.