Cane pugnalato 8 volte viene salvato dal suo aguzzino: fanno di tutto per salvarlo

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Pugnalato 8 volte riesce miracolosamente a divincolarsi dal suo aguzzino: quando lo scoprono agonizzante fanno di tutto per salvarlo.

cane aggredito coltello ferite
Il cane aggredito con un coltello (YouTube Paw Shelter – Amoreaquattrozampe.it)

Un cane di piccola taglia ha dovuto fare il suo meglio per riuscire a fuggire da chi lo aveva appena pugnalato 8 volte. Ritrovato a poca distanza dal luogo dell’aggressione, commessa – quest’ultima – da chi avrebbe dovuto prendersi cura di lui, il cagnolino sembrava avere negli occhi offuscati dalla paura ancora la sagoma del suo assalitore. Costretto a lottare tra la vita e la morte, Il cagnolino – ferito da colui a cui aveva promesso a lui fedeltà – è riuscito, nonostante la gravità delle sue condizioni e gli insostenibili dolori provocati dalle ferite, a divincolarsi dal suo controllo.

Little Lucky pugnalato 8 volte, il piccolo cane viene salvato dal suo aguzzino: fanno di tutto per salvarlo

I volontari raccontano di aver incontrato per la prima volta il cagnolino mentre giaceva immobile, in fin di vita, sull’asfalto. Dopo essere stato brutalmente colpito da colui che avrebbe dovuto proteggerlo: il piccolo è stato lasciato da solo, in balia di se stesso, con profonde ferite aperte lungo la schiena.

cane little lucky clinica
Little Lucky in cura (YouTube Paw Shelter – Amoreaquattrozampe.it)

I volontari hanno trasportato il cagnolino in clinica veterinaria mentre quest’ultimo continuava a contrarsi senza sosta per il dolore. Per evitare al contempo che le ferite del pelosetti si infettassero, generando una forma di miasi sulle lesioni oppure simili ripercussioni alla loro prolungata esposizione ai parassiti in strada. La temperatura corporea mostrava quanto le ferite avessero messo a dura prova l’organismo e la resistenza del cagnolino.

Terrorizzato da quanto aveva subito e ancora indebolito dalle sofferenze causate dalle ferite appena ricucite, il piccolo cane – dopo essere stato sottoposto a un primo intervento di soccorso, salvando una delle sue zampette compromesse dall’aggressione – non lasciava che nessuno degli umani presenti nel rifugio si avvicinasse a lui. Per timore di essere nuovamente preda del suo aguzzino, il cagnolino rifiutava persino di accettare anche il cibo.

cane terrorizzato umani ripresa
La ripresa di Little Lucky (YouTube Paw Shelter – Amoreaquattrozampe.it)

Data infine l’importanza di reagire con prontezza per garantire una meno faticosa ripresa nei nostri amici a quattro zampe: nel caso in cui il nostro cane si ferisse accidentalmente in casa, gli esperti hanno suggerito di consultare una guida provvisoria su come intervenire per soccorrere il fido in situazioni di emergenza, in attesa che riceva le cure del proprio veterinario di fiducia.

La storia di Little Lucky – chiamato così dall’équipe di soccorso in virtù della sua piccola grande fortuna nell’essersi recato, seppur inconsciamente, in un luogo pubblico dove avrebbe potuto chiedere aiuto e affidarsi finalmente a mani sicure – ha toccato il cuore di moltissime persone ed è stata resa pubblica su YouTube, appena 2 giorni fa, dai portavoce della “Paw Shelter”.

I volontari hanno ricostruito il salvataggio del cagnolino e del suo percorso di riabilitazione, spiegando anche come Little Lucky abbia affrontato nel migliore dei modi i suoi successivi problemi con la vista. Ora: “vedendo il suo aspetto vivace e allegro, siamo molto felici” hanno ammesso i volontari, mentre scortavano Little Lucky oltre l’uscita principale della clinica. Dapprima scosso da irrefrenabili timori, con la piccola coda bassa e restio ad avvicinarsi agli umani, adesso il piccolo può sperare in un nuovo inizio.

Impostazioni privacy