Cucciolo lanciato da un auto in corsa lotta per la vita: l’appello dell’associazione

Foto dell'autore

By Lisa Girello

News

Un cucciolo di cane è stato lanciato fuori da un’auto in corsa, un grave trauma cranico lo ha portato a lottare per la sua vita: l’appello.

cucciolo lanciato auto
Cucciolo con frattura cranica (Facebook – Associazione Qua La Zampa Effe) – Amoreaquattrozampe.it

La crudeltà umana non conosce confini e gli atti crudeli verso i nostri amici a quattro zampe sono sempre più frequenti. Ogni giorno le associazioni di tutto il mondo devono lottare contro l’abbandono e il maltrattamento di animali, e ad ogni racconto, ad ogni storia, si sbalordiscono di ciò che si trovano davanti agli occhi.

Un recente messaggio drammatico è apparso sulla pagina Facebook dell’Associazione Qua La Zampa Effe, avente sede a Montesano sulla Marcellana e nata sei anni fa. Nel post, l’associazione racconta la drammatica vicenda di un cucciolo che ha lottato con le sue forze per rimanere in vita dopo che è stato gettato via.

Lanciato dall’auto in corsa: il cane con trauma cranico lotta per la vita

Provincia di Salerno, Montesano sulla Marcellana, zona del Vallo di Diano, una vicenda drammatica ha colpito la comunità e gli amanti degli animali. Un cucciolo di cane è stato lanciato fuori da un’auto in corsa, con conseguente grave trauma cranico. L’ennesimo caso di abbandono che avviene in quella zona.

Cane abbandonato in mezzo al nulla
Cane abbandonato in mezzo al nulla (Pexels) – Amoreaquattrozampe.it

Fortunatamente il cucciolo si è salvato per miracolo ma ha dovuto lottare per la vita con tutte le sue forze. La frattura sulla parte superiore della testa non ha riportato danni interni, perciò gli spetta solamente una lunga convalescenza e tanto amore. A denunciare l’atto crudele è Amanda Cozza tramite un post su Facebook, presidentessa dell’associazione che si è presa cura del cagnolino fin dall’inizio.

Vi aspettiamo sul nostro nuovo canale TELEGRAM con tanti consigli e novità

Vergogna! Probabilmente lanciato da un’auto in corsa, quello che si vede nella foto non è un semplice bernoccolo ma una frattura al cranio. È solo un cucciolo. Avrà mai una famiglia? Ora si trova presso la clinica veterinaria, ma è destinato al canile se non trova presto una casa“. Così scrive Amanda, arrabbiata perché ancora ci sono persone che maltrattano e abbandonano gli animali in modo crudele.

Cane abbandonato che dorme
Cane abbandonato che dorme (Pexels) – Amoreaquattrozampe.it

Con il suo appello spera di trovare una famiglia al più presto al dolce cucciolo. Attualmente si trova in provincia di Salerno, ma può raggiungere tutta Italia dopo che avrà completato l’iter vaccinale e appena le sue condizioni di salute miglioreranno.

Iscriviti al nostro nuovissimo canale WHATSAPP e ricevi ogni giorno storie e video inediti solo per te

La presidentessa dell’Associazione Qua La Zampa Effe sottolinea quanto sia importante incentivare e avviare a livello provinciale campagne di sterilizzazione. I rifugi sono al limite della capienza massima, ma gli abbandoni sembrano crescere sempre di più.

Molte persone sono state colpite dalla vicenda, soprattutto per la foto condivisa sui social. Molti sono state le condivisioni della storia del cucciolo e i commenti sotto al post: “Ma come è possibile fare del male a queste creature, ogni volta che vengo a sapere di queste cose sto male: troppo comodo far soffrire esseri indifesi, dovreste vergognarvi di essere al mondo“; “Cucciolo, sei in un’associazione di persone molto brave e umane. Vedrai che ti troveranno una bella famiglia, lo meriti“. I volontari dell’associazione sperano di potergli presto trovare una casa per sempre piena di amore. Per chi fosse interessato, le informazioni sono nel post Facebook.

Impostazioni privacy