Home News Il gatto miracolato si salva dopo lo scontro con un autobus

Il gatto miracolato si salva dopo lo scontro con un autobus

Gatto finisce sotto un autobus e nonostante le gravi ferite va a nascondersi per paura dell’essere umano, trovato dopo 16 giorni in condizioni gravissime.

Il gatto salvo per miracolo dopo essere stato investito da un autobus (Foto Facebook)
Il gatto salvo per miracolo dopo essere stato investito da un autobus (Foto Facebook)

E’ stato un vero e proprio miracolo quello avvenuto a Luton nel Regno Unito. Trudie una gattina randagia si è infatti scontrata contro un grosso autobus mentre attraversava la strada.

Nonostante i passanti avessero visto la scena e si fossero apprestati immediatamente per soccorrere la piccola felina, la micia, vedendo delle persone accorrere verso di lei si sarebbe molto spaventata e nonostante le gravi ferite riportate nello scontro sarebbe  fuggita.

Le persone che hanno assistito all’incidente erano molto preoccupate per la sua sorte e hanno deciso di contattare immediatamente RSPCA per comunicare lo scontro del gatto con un autobus.

Immediatamente gli agenti e alcuni volontari si sono messi sulle tracce dl gatto diffondendo una accurata descrizione sui social e descrivendo anche le ferite riportate secondo quanto raccontato dai testimoni dell’incidente.

Il gatto e lo scontro con l’autobus

Il gatto salvo per miracolo dopo essere stato investito da un autobus (Foto Facebook)
Il gatto salvo per miracolo dopo essere stato investito da un autobus (Foto Facebook)

L’incidente è avvento il 14 marzo e la povera felina grazie alle incessanti ricerche è stata ritrovata 16 giorni dopo disidratata e affamata. Lo scontro con l’autobus le aveva procurato un trauma cranico e il distaccamento della mandibola cosa che impediva alla piccola di nutrirsi. Aveva trascorso infatti due settimane terrificanti gravemente ferita, ma la paura dell’essere umano era tale da non farla uscire allo scoperto.

Dopo il fortunato ritrovamento grazie a volantini, post social e l’intervento di molte associazioni di beneficenza locali, la piccola in condizioni gravissime è stata trasportata d’urgenza presso la clinica veterinaria dell’RSPCA (Southridge Animal Center della Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals) dove ha immediatamente subito una complicata operazione salva vita.

Il Bedfordshire Live ha descritto le ferite della gatta come “catastrofiche”. Secondo una delle volontarie infatti  ” a causa delle sue lesioni facciali non era i grado di mangiare, era debole ed esausta e deve aver provato tanto dolore”

“Ha trascorso una settimana dai veterinari dove ha subito un intervento chirurgico salvavita per rimuovere l’occhio e legare di nuovo la mascella”. “Non posso credere che sia sopravvissuta tanto a lungo; è una piccola combattente.”

Subito dopo l’intervento la piccola è stata alimentata grazie all’aiuto di un sondino, e dopo poche settimane ha iniziato ad alzarsi e mangiare restato monitorata 24 ore su 24.

Per riprendersi completamente dallo scontro con l’autobus ci sono voluti 5 mesi di riabilitazione e ora Trudie sembra essere un gatto nuovo, ama infatti i pasti che i veterinari le forniscono ed è diventata molto affabile con l’essere umano “Può essere un gatto minuscolo, ma ha una grande personalità.”

Per la dolce felina è stato scelto il nome di Trudie per onorare tutto quello che ha dovuto passare la volontaria ha infatti voluto specificare:“Trudie è un miracolo, quindi le abbiamo dato un nome molto speciale… dopo Santa Gertrude, la patrona dei gatti”.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti