Home News Grave lutto per Tom Hardy: è morto il fedele Woody

Grave lutto per Tom Hardy: è morto il fedele Woody

CONDIVIDI
Tom Hardy e Woody

Un brutto male si è portato via a soli sei anni Woody, il fedelissimo cane dell’attore britannico Tom Hardy, protagonista di decine di pellicole e grande amante degli animali. L’attore e Woody erano davvero molto legati, tanto che non era difficile vederli sfilare insieme sul red carpet per la presentazione di qualche nuovo film.

Era successo ad esempio alla presentazione di “Peaky Blinders”, dove Tom Hardy e il suo cane rubarono la scena a tutti gli altri protagonisti. Nei titoli di coda del film “Legend”, dove Hardy interpretò entrambi i gemelli Kraiy, Woody viene addirittura citato e ringraziato. Il decesso del suo amico a quattro zampe ha buttato giù il morale dell’attore.

“Lui era troppo giovane per lasciarci. A casa sono devastati per la sua perdita . Sono comunque grato per la sua fedele compagnia e amore, e in un certo senso sono confortato dal fatto che non soffrirà più. Ma sono completamente a pezzi. Il mondo per me è stato un posto migliore con lui al mio fianco”, sono state le parole di Tom Hardy, che ha anche ricostruito il momento del primo incontro con il suo inseparabile amico.

Sei anni fa, infatti, Tom Hardy era in macchina diretto per Peachtree Georgia Atlanta, quando sul ciglio della strada vide un cucciolo impaurito. Era un piccolo randagio di undici mesi, che l’attore, senza pensarci troppo su, carico in auto e porto con sé, strappandolo da morte certa e chiamandolo appunto Woody. Dopo sei anni, quel ricordo è ancora vivo: “Non dimenticherò mai quella notte. È stato meraviglioso. Un minuto prima era quasi morto e il minuto dopo era accanto a me terrorizzato”.

Tom Hardy ha proseguito nel ricordare il suo amico a quattro zampe: “Era un angelo. Ed era il mio migliore amico. Ne abbiamo passate così tante insieme. Charlotte ha lavorato instancabilmente con lui per curare l’ansia da separazione, dovuta all’abbandono. Lui l’amava come se fosse sua mamma. Quando lei era incinta lui la proteggeva ferocemente”. Woody “è stato su molti set. Incontrato molti equipaggi, servizi fotografici, premières, si era fatto molti molti amici. Era stato nominato il 73° animale più influente dalla rivista TIME. Ha battuto JAWS. Tutti abbiamo pensato che fosse brillante. E’ stato anche in Peaky Blinders. Era una leggenda. Tutti quelli che lo hanno incontrato lo amavano”.

Non è una novità che tra personaggi del mondo dello spettacolo e animali vi sia un feeling particolare: di recente, George Clooney ha donato ben diecimila dollari ad un canile della California, salvando nove cuccioli ospitati lì e che erano stati scoperti e recuperati da una discarica. E’ stato il canile stesso a rivelare sui social network l’importante somma di denaro ricevuta nonché il nome del celebre benefattore.

In queste settimane, l’attore Hugh Jackman è impegnato sul set di un film dedicato alla storia del celebre circo ‘Barnum’, che ha chiuso i battenti dopo un secolo di attività. La produzione del film ha preso una decisione davvero sorprendente: nell’interpretare il film, l’attore che ha prestato il volto a ‘Wolverine’ non avrà a che fare con animali veri, ma si ricorrerà a tecnologie digitali.