Ha avuto troppa paura: cucciolo si aggrappa alla veterinaria dopo che gli ha salvato la vita

Foto dell'autore

By Elisabetta Guglielmi

News

Dal Brasile arriva il commovente video di un cucciolo di cane che si è aggrappato alla gamba della veterinaria dopo che questa gli ha salvato la vita.

Ha avuto troppa paura: cucciolo si aggrappa alla veterinaria dopo che gli ha salvato la vita
Ha avuto troppa paura: cucciolo si aggrappa alla veterinaria dopo che gli ha salvato la vita (Screenshot video La Stampa – amoreaquattrozampe.it)

Duecento persone hanno perso la vita, altrettante sono risultano disperse, quasi 700mila gli sfollati, oltre 200mila case senza approvvigionamento idrico. Questo il devastante bilancio delle alluvioni che hanno colpito il Brasile e che si stanno ripercuotendo anche in Argentina. Le piogge che si stanno riversando sullo Stato del Brasile hanno provocato le maggiori inondazioni della storia del Rio Grande do Sul. Nel dramma vissuto da 21 milioni di persone in cinquecento città c’è ancora chi mette la vita degli altri esseri viventi al primo posto. Proprio in questi giorni sono migliaia i volontari che nel Rio Grande do Sul, lo Stato del Brasile meridionale maggiormente colpito dalle inondazioni, stanno impiegando ogni sforzo per salvare esseri umani e animali. E questo ad esempio il caso di una veterinaria che ha tratto in salvo un cucciolo di cane.

Alluvioni in Brasile: cucciolo di cane dimostra la sua gratitudine per la veterinaria che lo ha salvato

Le immagini che seguono il momento del salvataggio mostrano il cagnolino aggrappato alla gamba della donna che lo ha soccorso. Il video del cucciolo spaventato dalle alluvioni ha emozionato milioni di utenti del web.

cucciolo abbraccia la veterinaria che lo ha salvato
Cucciolo abbraccia la veterinaria che lo ha salvato dall’alluvione (Screenshot video La Stampa – amoreaquattrozampe.it)

Nelle zone del Rio Grande do Sul colpite dall’alluvione migliaia di animali sono stati tratti in salvo. Tra questi vi è anche il cucciolo protagonista del video. Il cagnolino ha mostrato nei confronti della veterinaria che lo ha salvato tutta la sua riconoscenza abbracciandola e rimanendo aggrappato alla gamba della donna. Liandra Dall’Orsoletta, coordinatrice del Centro per la cura dei piccoli animali (Napa) di Chapecò, ha raccontato ai media locali che era appena arrivata con la sua squadra e stava esaminando la situazione quando si è resa conto del cane in difficoltà.

Se vuoi saperne di più sui salvataggi degli animali, leggi un nostro approfondimento sul tema >>> Turchia: l’incredibile salvataggio del cane Alex, sopravvissuto per 23 giorni sotto alle macerie

Non appena il cucciolo è stato salvato si è aggrappato alla gamba di Liandra. La donna, commossa dal gesto del quattro zampe, ha chiesto alla sua squadra di registrare il momento. La veterinaria, emozionata, ha spiegato che appariva evidente come il cane fosse un animale domestico amato dai suoi umani. Liandra ha evidenziato come fuori dal rifugio ci fosse una coda lunghissima di persone alla ricerca dei loro animali. Si può sperare che tra queste persone vi fossero anche i famigliari del cagnolino.

Se ti interessa l’argomento, leggi un nostro approfondimento sul tema >>> Alluvione Emilia Romagna: cucciolo piccolissimo intrappolato nel fango – FOTO

veterinaria con cane salvato
Cagnolino salvato dall’alluvione in Brasile non si separa dalla donna che lo ha soccorso (Screenshot video La Stampa – amoreaquattrozampe.it)

Se vuoi saperne di più, leggi un nostro approfondimento sul tema >>> Salvato dalle macerie del terremoto in Turchia, gattino segue il suo soccorritore ovunque (VIDEO)

Purtroppo, nonostante gli sforzi di volontari e cittadini, la situazione in Brasile continua ad essere critica. Il vice governatore dello stato brasiliano, Gabriel Souza, ha raccontato a Globo News delle incessanti piogge e del livello ormai fuori controllo dei fiumi e del lago Guaiba. A queste problematiche si aggiunge la mancanza di acqua corrente che ha colpito milioni di persone. A causa dell’esondazione del fiume Uruguay, anche in Argentina sono già centinaia le famiglie evacuate nelle ultime ore nelle città di Concordia, Santo Tomè e Paso de Los Libres nel nord-est dello Stato. (di Elisabetta Guglielmi)

Impostazioni privacy