Home News Li ha scovati un cacciatore! Ridotti in condizioni al limite della decenza!

Li ha scovati un cacciatore! Ridotti in condizioni al limite della decenza!

CONDIVIDI

schermata-2016-12-12-alle-16-22-48

Durante una battuta di caccia si è addentrato in una cascina, ed ha trovato una cosa davvero riprovevole. 14 cani tutti ammassati, e ridotti in condizioni igienico sanitarie al limite della sopravvivenza. Questa è stata la scena che si è trovato di fronte un cacciatore, nelle zone limitrofe a Cuneo, nel piemontese. Questa volta l’uomo ha fatto la sua parte, avvertendo immediatamente i carabinieri della zona che, giunti sul posto, e constatata la gravità della situazione, hanno provveduto ad allertare le guardie zoofile Aeza, che si sono prodigate nel mettere in salvo i poveri animali, tutti denutriti e spaventatissimi da quanto inferto loro. Subito rintracciati i due proprietari della cascina lager, che hanno cercato in tutti i modi di discolparsi, ma a nulla sono valse le loro giustificazioni di fronte all’evidenza della situazione, e per i quali sono scattate immediate le denunce per maltrattamento di animale. Ora per loro si apriranno le porte del processo. Per quel che riguarda i 14 cani, tutti visitati presso la ASL veterinaria di zona, la situazione non presenta gravità imminenti, e tutti sono stati messi sotto tutela della ASL stessa, che poi si occuperà di affidarli a strutture in grado di trovargli la migliore soluzione possibile. La piaga dell’abbandono e del maltrattamento degli animali sta purtroppo prendendo sempre più piega nella nostra penisola, ed è giunta l’ora di stoppare questo increscioso fenomeno con delle leggi giuste e che vengano fermamente applicate a chi perpetra questi maltrattamenti a delle povere creature indifese.