Home News Lo avevano abbandonato perché sfigurato. Ecco come è diventato questo dolcissimo cane…

Lo avevano abbandonato perché sfigurato. Ecco come è diventato questo dolcissimo cane…

CONDIVIDI

cucciolo pittbull

E’ stato trovato vagante per un città del Texas, negli Stati Uniti e soccorso, a settembre, da un gruppo di volontari dell’associazione San Francis’ Angels. Il meticcio, tipo pitbull, aveva il volto sfigurato a causa di una malattia rara che ha compromesso non solo le gengive e il muso del cane, ma anche parte della cavità nasale. I volontari hanno subito capito come questo tenero cane chiamato Barjni, dal carattere affettuoso con l’uomo, fosse stato abbandonato vigliaccamente dai suoi proprietari che, anziché curarlo, hanno preferito lasciarlo al suo destino e farlo morire.

Ma per Barjni non era ancora giunto il momento e grazie ad una raccolta fondi, l’associazione è riuscita a fare operare il cane al quale è stato effettuato un intervento di ripristino della cavità nasale danneggiata e i veterinari hanno anche ricostruito il muso del cane.

Anne Graber, fondatrice dell’associazione, ha spiegato che “Barjni non è consapevole dei propri limiti, né tantomeno della sua deturpazione. E’ un cane allegro che ama tutto quello che si muove”.

Anche se Barjni avrà sempre il segno di quella malattia sul suo volto, i veterinari sono certi che quel dolce muso sarà di nuovo in grado di conquistare una famiglia che si prenderà cura di lui quando avrà finito la degenza in clinica.

Per maggiori informazioni clicca qui

Abandonné par ses maîtres parce qu’il était défiguré, regardez ce qu’il est devenu aujourd’hui par Ohmymag