Home News Angeli dei 4 Zampe Lo salvano dall’incendio: una corsa contro il tempo per rianimarlo

Lo salvano dall’incendio: una corsa contro il tempo per rianimarlo

CONDIVIDI

Una corsa contro il tempo per i vigili del fuoco di Santa Monica, negli Stati Uniti, intervenuti per un incendio divampato in un appartamento dove è stato trovato un cagnolino che aveva perso i sensi a causa delle inalazioni di fumo. I pompieri non lo hanno lasciato solo e tirandolo fuori dalla trappola mortale lo hanno portato all’esterno dell’abitazione, applicando immediatamente la maschera ad ossigeno e praticando un massaggio cardiaco.

Per rianimare la povera bestiolina, di nome Marley, ci sono voluti circa una ventina di minuti e un vigile del fuoco non ha esitato ad effettuare la respirazione bocca a bocca, mostrando al mondo intero il volto più bello dell’umanità.

Marley fortunatamente ha ripreso a respirare poco dopo l’intervento dei vigili del fuoco, tornando in piedi. Quando ha visto la sua proprietaria si è subito diretto verso di lei scodinzolando e mostrando tutta la sua gioia. La padrona che aveva seguito tutta l’operazione, profondamente scossa e piangendo per la disperazione, quando ha visto il suo tenero Marley tornare in vita, lo ha preso tra le braccia, stringendolo forte a sé.

L’episodio è stato immortalato da un fotografo, Billy Fernando residente nel quartiere. Una serie d’immagini molto belle in bianco e nero che raccontano i momenti di paura e successivamente di gioia e di commozione vissuti dalla donna e i testimoni.

“La proprietaria era terrorizzata al pensiero che il suo cane non ce l’avrebbe fatta”, racconta Fernando, ricorda la commozione di quando ha visto anche lui il cane tornare in vita.

“E’ stato come se mi sentissi ad un tratto sollevato e mi sono sentito invadere da un sentimento di gioia e di lacrime”, afferma il fotografo.

Un chiaro esempio di solidarietà nei riguardi degli animali. Lo stesso vigile del fuoco di nome Klein non ha mai abbandonato la speranza di riportare alla vita quel cagnolino. A distanza di qualche giorno dalla tragedia, Marley è andato personalmente a ringraziare il suo eroe in caserma.

Saving life all across the board. #billyfernandophotography

Un post condiviso da Billy Fernando (@billy_fernando) in data: