Home News Percorre oltre mille chilometri per salvare la vita di un cane senza...

Percorre oltre mille chilometri per salvare la vita di un cane senza un’occhio

CONDIVIDI

cane amoe

Una storia che ci fa capire come una persona e un cane possono essere due anime gemelle. Una donna dopo aver visto un cane di nome Wink, senza un occhio destinato all’eutanasia, in un annuncio su Facebook, ha intrapreso un viaggio di 1600 chilometri.

Darcy Creech, residente a Nantucket, nel Massachusetts per caso si è imbattuta su un annuncio che l’ha totalmente devastata quello di un cane arrivato in un rifugio d’Aiken in Carolina del Sud in condizioni pietose, gravemente ferito per cui è stato operato ad un occhio. Ma dopo mesi, nessuno voleva quel cane e così il canile lo aveva messo nella lista dell’eutanasia e da lì l’annuncio di adozione urgente, notato dalla Creech per pura fortuna.

“Una mattina ho visto la sua fotografia e mi dicevo che era carinissimo senza un occhio”, ha raccontato la donna che ha passato periodi difficili nella sua vita, come quando ha vissuto dentro la sua automobile per mesi: “Le cose possono cambiare velocemente. Ho sempre la speranza che niente è immutabile”.

Così facendo Darcy non ci ha pensato un minuto ed è partita in macchina percorrendo 1600 chilometri per recuperare Wink: “Adesso è viziato e riceverà tanto amore. Sono molto eccitata”.