Home News Svegliato dai soccorsi: il suo cane aveva inviato un messaggio (FOTO)

Svegliato dai soccorsi: il suo cane aveva inviato un messaggio (FOTO)

Scriveva messaggi con la fidanzata quando si addormenta. Viene svegliato dai soccorsi, tutta colpa del suo cane che ha inviato un messaggio

Chat tra Rye e la sua fidanzata inviata da Rosie (Screen Twitter)
Chat tra Rye e la sua fidanzata inviata da Rosie (Screen Twitter)

Gli amici animali si rendono protagonisti di divertenti storie. Fortunatamente quando combinano qualche guaio e i loro genitori umani non possono fare nulla per rimediare, molte persone sono comprensive, facendo una risata e riconoscendo la simpatia del pelosetto. Proprio come è accaduto a Rye, papà umano della cagnolina Rosie.

Il ragazzo stava mandando dei messaggi alla fidanzata quando si è addormentato.
Poco dopo viene svegliato dai soccorritori che vogliono entrare in casa per poterlo visitare, la colpa è tutta del cane che aveva inviato un messaggio. “Mi fa male il cervello” è quello che riceve la fidanzata che preoccupata ha chiamato aiuto.

Potrebbe interessarti anche: La sveglia non suona: colpa del cucciolo di casa (VIDEO)

Il cane invia un messaggio e il papà umano viene svegliato dai soccorsi

Cucciolo (Screen Pinterest -Nomix)
Cucciolo (Screen Pinterest -Nomix)

Rye stava inviando messaggi alla fidanzata. Durante la conversazione, il sonno ha avuto la meglio ed è piombato nel mondo dei sogni. Il ragazzo era ignaro di tutto quello che sarebbe accaduto da quel momento in poi.

La fidanzata che aveva immaginato che il suo amore si fosse addormentato, si inizia a preoccupare quando riceve dei messaggi senza senso. Lettere sconnesse, seguite da un vocale di un solo secondo.

Poi una frase chiara che fa gelare il sangue alla ragazza: “Mi fa male il cervello“. Agitata chiede al fidanzato se fosse tutto ok, in risposta una “N”. Interpretandola come un no e credendo potesse avere un ictus in corso, dopo aver chiesto consiglio agli amici comuni per sapere se potesse essere magari uno scherzo, chiama aiuto.

Così Rye viene svegliato dai soccorritori che dovevano entrare in casa per poterlo visitare. Dopo un primo momento di smarrimento, il ragazzo trova il cellulare sotto la pancia di Rosie sbloccato, capendo che fosse tutta colpa del cane che aveva inviato un messaggio di troppo.

Fortunatamente gli operatori intervenuti hanno compreso la situazione, prendendola bene.
Rye si è ritrovato felice dell’affetto dimostrato dalle persone che ama che si sono preoccupate per lui, e certo di avere un’amica a quattro zampe davvero spassosa alla quale non dovrà più lasciare il suo cellulare!