Home News Turisti invadenti: l’elefante non ci sta, reazione per niente dolce – VIDEO

Turisti invadenti: l’elefante non ci sta, reazione per niente dolce – VIDEO

Quando si dice che i turisti sono più che invadenti: un elefante, però, non ci sta e reagisce a suo modo con tanto di video che lo riprende. Un altro atto che ci fa capire quanto le persone, spesso, non rispettino altri habitat naturali.

Elefante Turisti Invadenti Reazione Video
L’elefante inseguito dalla jeep dei turisti invadenti (Screenshot Video Twitter)

A volte siamo capaci di attuare dei comportamenti davvero meschini e fuori ogni etica, spesso quella di Natura, che facciamo davvero difficoltò a interiorizzare, tanto che qualcuno sta chiedendo di formalizzare sotto forma di legge. Un’etica che non abbiamo soprattutto quando facciamo i turisti. E lo sa bene un elefante che, nelle ultime ore, si è trovato alle calcagna un gruppo di persone a dir poco invadenti, i soliti “turisti rumorosi”, che lo hanno infastidito fino a scatenare la sua reazione, ripresa da un video che ha fatto il giro del web.

L’elefante si rigira e corre verso i turisti: la sua reazione è furiosa, ma giusta al tempo stesso

Elefante Turisti Invadenti Reazione Video
L’elefante “carica” contro la jeep (Screenshot Video Twitter)

Una reazione, quando è furiosa, la si definisce sempre sbagliata e violenta. Ma non è sempre così che vanno le cose, soprattutto nel campo animale, e soprattutto con esemplari di grossa portata, come lo sono gli elefanti, docili, ma da lasciar perdere quando qualcosa non fa presagire nulla di buono.

LEGGI ANCHE >>> Il grande pericolo della siccità: 170 elefanti messi all’asta

Ma quando si è “turisti invadenti e mascalzoni” non si bada a nulla. E questo, ahinoi, è un vero peccato. Perché il rispetto verso gli animali è alla base di una convivenza. Quella che un gruppo di ragazzi non ha rispettato nello Sri Lanka. A bordo della loro jeep hanno fatto in modo e maniera di scaturire il panico del pachiderma in questione.

Video, telefonini, macchinette fotografiche. Non si sono accontentati della distanza, seppur buona per riprenderlo. No! Sono andati fino a pochi passi dall’elefante stesso, che con la coda dell’occhio li teneva, appunto, sott’occhio. Finché, alla fine, stufo di tanta ignoranza umana ha reagito a modo suo.

LEGGI ANCHE >>> Il lato oscuro del turismo degli elefanti in Thailandia

Si è girato di scatto e ha cominciato a “caricare” verso la jeep e i componenti della macchina. Il conducente ha messo la retromarcia in tempo e tutti si sono dati alla fuga. Una fuga, però, che poteva anche essere evitata. Capendo che prima di ogni scatto o video c’è il rispetto, cosa sconosciuta, di nuovo, ai “turisti invadenti”.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.