Uomo prende brutalmente a calci un cane che ora non riesce più a stare in piedi per una lesione cerebrale

Foto dell'autore

By Loriana Lionetti

News

Un piccolo cagnolino è stata brutalmente preso a calci da un uomo che passava in strada senza un apparente motivo, il cane ha riportato dei danni gravissimi tra cui una lesione cerebrale che attualmente non gli permette di camminare

Uomo prende brutalmente a calci un cane
uomo prende a calci povero cane (screen video youtube-ABC7)-Amoreaquattrozampe.it)

 

Venezia Beach, Los Angeles la cittadina dal celebre nome è diventa il teatro di un episodio a dir poco agghiacciante, un yorkshire terrier di nome Bart, amato da tutti gli abitanti del quartiere e compagno fedele della sua mamma umana da ben 15 anni è stato brutalmente aggredito da un passante che l’ha preso a calci .Il video dell’aggressione al povero cagnolino ha sconvolto l’intera comunità.

Cane preso a calci senza motivo il video incastra l’uomo colpevole

Uomo prende brutalmente a calci un cane
l’uomo che aggredisce il cane scappa (screen video youtube-ABC7)-Amoreaquattrozampe.it)

 

Bart un piccolo yorkshire terrier indifeso ha subito un attacco di una violenza inaudita da un passante che è stato fortunatamente immortalato da una videocamera di sorveglianza, l’individuo ha colpito con un calcio potentissimo il povero cane mentre camminava tranquillamente sul marciapiede senza dare alcun fastidio a nessuno.

Il calcio sferrato dall’uomo ha avuto conseguenze devastanti, il povero Bart ha subito una lesione cerebrale traumatica che lo ha reso incapace di stare in piedi, ed è attualmente ricoverato in un ospedale per animali dove si sta sottoponendo a delle cure intensive.

L’atto di violenza ripreso in video ha scosso chiunque si sia soffermato a vedere il video , l’uomo senza alcun motivo sferra un calcio al cane facendolo finire su un macchinario per il rifacimento del manto stradale che alcuni operai stavano facendo in quel momento.

Vedendo la scena altri passanti sono immediatamente corsi in soccorso del povero yorkshire prestandogli soccorso dai racconti emerge che qualcuno abbia inseguito l’uomo che non solo non si sarebbe fermato ma avrebbe aggredito con una bottiglia una delle persone che lo stava inseguendo .

Uomo prende brutalmente a calci un cane
Bart che lotta per vivere (screen video youtube-ABC7)-Amoreaquattrozampe.it)

La sua corsa è però stata fermata dalla polizia l’uomo di 39 anni è infatti stato identificato e fermato dagli agenti.

La proprietaria di Bart, Laura Rosenfeld, ha espresso sgomento e incredulità di fronte a quanto accaduto, il suo fedele amico, che ha accompagnato la sua vita sin da quando aveva due mesi è stato brutalmente aggredito in un gesto senza alcuna spiegazione logica per aiutarla a sostenere le spese veterinarie è stata anche aperta una raccolta fondi, attualmente i medici non sono in grado di confermare se Bart potrà mai camminare di nuovo.

;

La speranza è che il piccolo combattente possa riprendersi. L’atto di violenza ingiustificabile dell’uomo andrebbe punito con la stessa brutalità con il quale senza alcun riguardo per la vita di un altro essere vivente ha colpito il povero cane.

Impostazioni privacy