Home News L’uomo la salva, e la cornacchia lo ringrazia aiutandolo al lavoro (VIDEO)

L’uomo la salva, e la cornacchia lo ringrazia aiutandolo al lavoro (VIDEO)

L’uomo salva la vita alla cornacchia e insieme hanno instaurato una nuova routine, dove l’animale aiuta nel lavoro dell’umano

Ismail e Cabbar (Screen video Facebook)
Ismail e Cabbar (Screen video Facebook)

A volte ci ritroviamo a fare dei gesti senza neanche pensarci.
Se vediamo un animale in pericolo, non esitiamo a gettarci da lui per dargli aiuto, per poi renderci conto di quanto sia difficile lasciarlo andare via prima di essere certi al cento per cento che stia di nuovo in forze.

Così ci prendiamo cura di loro facendoli entrare pienamente nella nostra vita, portandoli con noi per poter sorvegliare ogni loro miglioramento. E questo è proprio il comportamento adottato da Ismail Atmaca, che dopo aver salvato una cornacchia, l’ha portata al lavoro con lui pur di non lasciarla sola.

Potrebbe interessarti anche: La splendida amicizia tra la gatta randagia e un ragazzo: un legame unico

L’amicizia tra l’uomo e la cornacchia

Cabbar che dà il resto ai clienti (Screen video Facebook)
Cabbar che dà il resto ai clienti (Screen video Facebook)

Ismail Atmaca, lavoratore presso una moschea in Turchia, come inserviente, ha soccorso, circa due mesi fa, la piccola cornacchia. Mentre era a lavoro, nel suo ufficio a svolgere le sue mansioni, si accorge di qualcosa che precipita da un albero, non troppo lontano la sua postazione.

Quando si avvicina per accertarsi di cosa fosse successo, trova la cornacchia ferita e incapace di volare. Non potendola lasciare in quelle condizioni ha deciso di soccorrerla. Portandola nel suo ufficio come primo passo l’ha nutrita, per poi portarla nella propria casa a fine turno per continuare a darle le cure delle quali necessitava.

Per non lasciarla sola nella casa, il giorno dopo l’ha di nuovo portata con se sul luogo di lavoro. Alla cornacchia è stato dato un nome, Cabbar, ed è diventata a tutti gli effetti una valida aiutante dell’uomo. Cominciato tutto come un gioco per l’animale, che si interessava alle monete solo per divertimento, poi ha  compreso che fossero i clienti a portarle e a consegnarle al suo nuovo amico umano, e così ha iniziato a prenderle direttamente dalle mani delle persone che pagavano per il servizio della struttura.

Ismail racconta di come Cabbar voglia stare sempre con lui, addormentandosi sulle sue ginocchia, e di come questo legame renda felici entrambi. Però, l’uomo è cosciente del fatto che prima o poi, data già l’esplorazione che Cabbar fa del vicinato dell’ufficio, potrebbe non tornare, anche se fino ad ora non è mai capitato.

Sono sicuro che è il suo modo di dire grazie” commenta l’uomo “sono molto contento” godendosi la vicinanza del suo amico per tutto il tempo che la cornacchia vorrà restare al suo fianco.

 

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M