Home Schede Puli: razza, caratteristiche, carattere e salute

Puli: razza, caratteristiche, carattere e salute

CONDIVIDI

DESCRIZIONE

Il Puli è di origini asiatiche ma la sua dimora si trova in Ungheria. Un cane robusto, ricoperto dal pelo che somigliano a dei rasta in quanto intrecciato. Nato come cane da pastore ma con il tempo ha rivestito vari ruoli tra cui il cane da compagnia. Perfetto per i più piccoli in quanto adora giocare con loro essendo un gran giocherellone attivo e vivace. Risulta intelligente, e quindi capisce subito gli ordini, infatti è obbediente e non crea problemi nelle sessioni d’addestramento.  Può essere adottato da chiunque che sia anziano, inesperto o sportivo. Leale e legato al padrone, spesso appiccicoso. Ama la famiglia ma è diffidente con gli estrani, questo lo rende un perfetto cane da guardia, anche se ha quest’istinto innato dato il suo lavoro per la guardia al bestiame. Il suo impiego principale è come cane da pastore per le greggi, nel tempo si è dimostrato anche un eccezionale cane da riporto, specialmente in acqua. Adattarsi in appartamento non è facile, ma con il tempo sei adegua, però si consiglia di portarlo spesso fuori all’aria aperta, oppure di farlo vivere in campagna.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da gregge
  • Taglia:Media
  • Vita Media:12-14 anni
  • Altezza maschio:39-45 cm
  • Altezza femmina:36-42 cm
  • Peso maschio:13-15 Kg
  • Peso femmina:10-13 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il puli tende ad adeguarsi a qualsiasi persone ma non in qualunque luogo. Ha difficoltà ad ambientarsi in piccoli spazi, essendo un cane pastore, preferisce la campagna, gli spazi aperti, l’aria pura. Ciò nonostante, vivere in città potrebbe essere una soluzione se in casa si ha un giardino dove può trascorrere le sue giornate. Non occorre recintare il perimetro poiché i suoi istinti predatori sono quasi assenti, nonostante in passato veniva usato nella caccia come cane da riporto d’acqua. Ha un istinto protettivo, grazie al lavoro che svolge, e questo lo porta a proteggere la famiglia che lo accudisce, a cui è molto legato, infatti spesso può risultare appiccicoso se non si danno tante attenzioni, specialmente da cucciolo perché man mano che cresce diventa riservato. La sua furbizia e intelligenza lo porta a scappare se non viene portato regolarmente fuori per prendere aria, non è fatto per stare h24 in casa sul divano. Il suo ruolo come cane da guardia, che lo svolge in modo impeccabile, lo condiziona con gli estranei in quanto tende a non fidarsi e capisce in fretta le intenzioni dell’estraneo. Ci si può fidare se si vuole stare al sicuro, poiché è coraggioso, protettivo e leale alla famiglia. Quest’ultima è la sua priorità adora stare con loro e ama giocare con i bambini a correre negli spazi verdi all’aperto. I cambiamenti climatici in linea di massima possono dare solo problemi in estate con il forte caldo poiché l’attività fisica deve essere spostate nelle ore più fresche, la mattina presto o tardi la sera. In inverno, invece non si hanno problemi poiché il mantello lo protegge dalle intemperie. Coabitare con i felini è possibile solo se sono cresciuti insieme da cuccioli. Essendo socievole di natura, va molto d’accordo con i suoi simili. Ha un carattere vivace, solare, giocherellone, dolce, affettuoso, ma è anche intelligente e furbo. Nei diversi anni ha rivestito vari ruoli: cane da pastore per le greggi, cane da guardia per il bestiame e le proprietà, cane da caccia per il riporto d’acqua, ad oggi viene adottato anche come cane per le esposizioni canine o come cane da compagnia.

PREZZO

E’ un cane molto conosciuto ma poco adottato, il suo costo varia in base al sesso all’età e le sue origini. Non supera gli 850 euro. Il budget per il mantenimento mensile tra le cure e il cibo è di circa 30 euro.