Home Video Baby gang si diverte a rivestire di colla un povero randagio

Baby gang si diverte a rivestire di colla un povero randagio

CONDIVIDI
@screen shot video
@screen shot video

E’ stato preso di mira da un gruppo di giovani bambini che per ammazzare il tempo, un pomeriggio, se la sono presa con un cucciolo randagio con il quale si sono divertiti a rivestirlo di colla e a farlo rotolare nel fango.

Il povero animale, chiamato Pascal, era stato poi abbandonato in quelle condizioni dai giovani ragazzi, indifferenti al suo destino. Una persona si è accorta di quel cane che non poteva muoversi, lasciato lungo una strada in Turchia.

Il cucciolo è stato portato presso un ambulatorio veterinario e affidato alle cure di un’associazione animalista olandese He’Art of Rescue che dal 2011 opera in Turchia per la tutela dei randagi.

I volontari che hanno condiviso il video su facebook raccontano che Pascal era come cementificato: seccando, la colla con il fango hanno provocato dei danni: ha perso un orecchio necrotizzato perché è stata bloccata la circolazione del sangue e ha riportato numerose delle ferite alla pelle. Per poterlo salvare, è stato tagliato tutto il pelo e sono state curate le ferite e le infezioni cutanee.

Il cucciolo è stato salvato giusto in tempo e sarebbe morto se non fosse stato recuperato e portato in ambulatorio. Adesso, scrive l’associazione Pascal dovrà rimettersi fisicamente ma anche del trauma psicologico subito. Infatti, i volontari hanno raccontato che il cucciolo era spaventato e soffriva molto al momento del suo ritrovamento.

A distanza di una settimana, le sue condizioni si sono stabilizzate: “Pascal si sta riprendendo: ha un gran appetito e mangia tre volte al giorno. Purtroppo ha sviluppato una reazione allergica a causa degli agenti chimici assorbii dalla sua pelle e i veterinari stanno cercando di stabilizzarla con un trattamento farmacologico che sia adeguato al metabolismo del cucciolo. Ama le coccole e faremo il possibile per lui”, scrive lo staff dell’associazione, condividendo l’aggiornamento sulla salute del cucciolo, trovato il 31 ottobre scorso.

RITROVAMENTO DI PASCAL

PRIMO AGGIORNAMENTO

AGGIORNAMENTO CONDIZIONI DI SALUTE DI PASCAL