Home Video E’ stato legato per cinque anni ad un albero in balie delle...

E’ stato legato per cinque anni ad un albero in balie delle intemperie

CONDIVIDI

Ha passato cinque anni della sua vita legato ad un albero in balia delle intemperie, dal gelo invernale al caldo torrido estivo, fino alle alluvioni, senza che nessuno si accorgesse di lui. Questo dolce esemplare di nome Marco è stato poi notato da una persona che lo ha segnalato ad una nota associazione, la Viktor Larkhill Foundation. Il cane era in pessime condizioni ed era stato letteralmente abbandonato dal proprietario quando era diventato troppo vecchio per la caccia: l’uomo prese un nuovo cucciolo e legò Marco a catena, lasciandolo per anni in quel punto, senza mai più farlo correre o dargli una carezza.
E’ sopravvissuto per miracolo, mangiando avanzi e pane raffermo. Quando i volontari sono andati a vederlo, il povero animale non aveva neanche più la forza di stare in piede e per questo hanno trattato con il proprietario che ha poi finito per cedere il cane.
Marco presentava diverse ferite su tutto il corpo, riconducibili a bruciature o a crepe provocate dal gelo. Gli occhi erano affetti da un’infezione e il puss non permetteva più al cane di aprirli. Le immagini del recupero di Marco sono state documentate da un video condiviso su youtube che mostra la forza e il coraggio di questo cane che aveva tanta voglia di vivere.

Vedendo le condizioni in cui era ridotto sembra impossibile che potesse recuperare. Eppure, il piccolo Marco a distanza di qualche mese è migliorato fino a diventare irriconoscibile.