Home Video Fuoriprogramma per il Sindaco di Riga in diretta con i cittadini: gatto...

Fuoriprogramma per il Sindaco di Riga in diretta con i cittadini: gatto ruba la scena

CONDIVIDI

Quando l’amore per gli animali supera ogni formalità. L’esempio più eclatante di Downing Street ci lascia senz’altro intuire come in realtà gli animali riducono le barriere e le differenze. Lo sa molto bene, Nils Usakovs, Sindaco di Riga, capitale della Lettonia, che ama così tanto i suoi gatti, tanto da lasciarli girare liberamente negli uffici del Comune.

A dire il vero, essendo gli animali imprevedibili, si rischia a volte di fare delle figure poco consoni in una determinata situazione. E’ quanto accaduto al Sindaco lettone con un fuori programma durante un incontro con i giornalisti e i cittadini in una diretta su Facebook. Ad un certo punto, davanti alle telecamere è spuntato uno dei felini di Usakovs che ha rubato la scena per qualche secondo al primo cittadino, andando a bere nella tazza di caffè in primo piano.  Fortunatamente, senza scomporsi, Nils Usakovs, divertito, ha aspettato che il suo amato felino finisse di bere, dandogli una carezza: “Può accadere di tutto quando in realtà è un gatto che ha il controllo dell’ufficio”, ha commentato scherzosamente il primo cittadino, conquistandosi decisamente e nuovamente la simpatia degli utenti e di chi lo ha votato nel 2011.

Nils Usakovs dopo le elezioni aveva adottato due gatti ad un rifugio, Kuzya e Muris per i quali il Comune è diventato per loro una seconda casa tanto che per la giunta stessa sono ormai considerati come membri dello staff e i migliori assistenti durante le sedute comunali o in sede di riunioni importanti.

Secondo le indiscrezioni, il felino apparso in diretta sarebbe un nuovo arrivato. Insomma, la passione per i gatti del Sindaco di Riga non ha pari e sicuramente è uno degli esempi più lampanti della teoria per la quale avere degli animali in ufficio, contribuisce non solo all’efficienza del personale ma anche a lavorare in modo più rilassato.