Home Video Il randagio e la coppia di leoni: il video virale

Il randagio e la coppia di leoni: il video virale

CONDIVIDI

E’ un filmato che sta rimbalzando in rete e sui social, attirando l’attenzione di migliaia di persone in tutto il mondo. A dire il vero si tratta di un video piuttosto raro che racconta la vita in una dimensione selvatica e la relazione tra le diverse specie nella riserva Ngorongoro Conservation Area in Tanzania. In questo caso, possiamo notare una coppia di leoni che riposa distesa in un bel prato. Ad un tratto, sopraggiunge un cane, presumibilmente randagio, che si dirige senza timore verso il leone e la leonessa abbaiandoli contro.
Non si capisce il motivo per cui il cane ha osato sfidare i due grossi felini e inizialmente si teme il peggio per il cane. Infatti, i due leoni si alzano di balzo e puntano in direzione del randagio. Fortunatamente, a smentire qualsiasi luogo comune, i due leoni, anche se infastiditi dal cane, restano alquanto disorientati e sorpresi dalla reazione del canide. Molto probabilmente non si aspettavano al suo comportamento e anziché scappare, il cane ha sfidato i due leoni, aggredendoli per primo. A quel punto, possiamo notare che i due leoni sono piuttosto incuriositi dal randagio. La leonessa si dimostra più diffidente, mentre il maschio più spavaldo si avvicina di più al cane che reagisce per allontanarli.

Morale della favola? Il cane ha avuto il sopravvento sui due leoni e dopo aver abbaiato e dimostrato ai due felini di non aver timore, si allontana come se nulla fosse.

Un comportamento davvero anomalo e che tuttavia conferma quanto più volte espresso dai ricercatori e dagli etologi. Ovvero, in natura, difficilmente gli animali uccidono per “divertimento” o “gioco”. In questo caso i due leoni sicuramente non avevano fame e hanno preferito risparmiare le loro energie per una preda più appetitosa.

Secondo quanto viene riportato dal Dailymail, il cane potrebbe appartenere ad una tribu nomade del popolo Masai che si è sempre accompagnato dei cani per difendersi dalla fauna selvatica.

Esempi di convivenza e di equilibri. Solo l’uomo è capace di distruggere e di compiere gesti di violenza gratuita, di uccidere senza necessità ma solo per un piacere sadico e perverso.

C.D.