Home Video Posso fidarmi di te? Il cagnolino abbandonato in un parcheggio

Posso fidarmi di te? Il cagnolino abbandonato in un parcheggio

CONDIVIDI

amreq

Loro sono gli Hope for paws, (Speranza per i 4zampe) una delle associazioni americane No Kill fondata da Eldad Hagar, diventato noto negli anni, per i salvataggi estremi di pelosi abbandonati per le strade degli Stati Uniti. Hagar è stato tra i primi a creare un canale youtube dove condividere le immagini dei soccorsi, molti dei quali hanno commosso il mondo intero. In questo modo, ha dato vita a numerose altre realtà da Viktor Larkhill, ad Animal Aid India, passando per Vet Ranch che da qualche anno hanno inaugurato anche loro dei canali youtube dove promuovere le loro iniziative, avere visibilità per fare adottare i cani salvati e mostrare al mondo intero che un’altra realtà, fatta di amore e solidarietà, è possibile.

In rete attendiamo sempre con impazienza un nuovo video degli Hope for paws per appassionarci ogni volta e innamorarsi di un nuovo peloso salvato e commuoverci, ritrovando assieme a quei piccoli esseri, la speranza.

A fine ottobre di quest’anno, è stato condiviso il salvataggio di un cagnolino di taglia medio piccola, abbandonato in un parcheggio. I vicini hanno segnalato il caso ai volontari, riferendo che il cane circolava nell’area da qualche settimana, forse aspettando ancora il ritorno del suo proprietario. Sul posto i due volontari hanno dovuto prendere tutte le cautele per mettere in sicurezza il cane, chiudendo il cancello del parcheggio e ponendo delle piccole barriere per limitare i  movimenti del cane e circoscriverlo in un’area più ristretta.

Minuti di angoscia che trapelano nell’animo di quella povera bestiolina, spaventata e disorientata da quando è stata lasciata sola nel bel mezzo di una strada. Nello sguardo di questo cane si può capire il trauma che ha subito passando da una casa confortevole, nella quale era spensierato, alla strada dove tutto è ostile, perdendo i suoi punti di riferimento e i suoi affetti. E’ il trauma quotidiano di migliaia di cani che vengono abbandonati nell’indifferenza.
I volontari agiscono delicatamente per avvicinarlo, cercando di conquistare la sua fiducia. Il cagnolino abbaia come se volesse dare degli avvertimenti “state lontano da me”. Eppure, qualcosa vacilla e quello sguardo muta: “Posso fidarmi di te?”, iniziamo a leggere negli occhi del cane. A quel punto, i due soccorritori riescono a prenderlo, dopo averlo tranquillizzato con qualche carezza. Una volta al sicuro in auto, quel tenero cagnolino traumatizzato guarda i suoi soccorritori, come se si sentisse finalmente a casa e di nuovo amato.

Toeletta e una casa in attesa di affidamento hanno poi contribuito alla sua totale trasformazione, rendendo di nuovo dignità a quella piccola creatura.

Una testimonianza molto bella per capire a fondo cosa significa per un cane essere abbandonato e per imparare a riconoscere quelle dinamiche interiori dei pelosi che hanno perso fiducia in coloro che dovrebbero proteggerli. Eppure è così semplice riconquistarli!