Home Video Scappa da gabbia per portare amore ai cuccioli, la storia di Maggie

Scappa da gabbia per portare amore ai cuccioli, la storia di Maggie

CONDIVIDI

cane7

La storia di Maggie fa rabbrividire, si tratta di un Pastore Australiano che è stato separato dai suoi cuccioli. La bella cagnetta è stata portata in un rifugio canadese (il Barkers Pet Motel and Grooming) mentre i suoi figli appena nati sono stati dati in adozione. Ma evidentemente Maggie non era ancora pronta a separarsi da loro, infatti quando nel canile sono stati portati due cuccioli di appena nove settimane, il suo istinto materno si è rivelato in tutta la sua grandezza. Il Pastore, sentendo i gemiti dei cagnolini appena arrivati, ha deciso di andare da loro a dargli tutto l’amore di cui necessitavano, così è scappata dalla sua gabbia e ha raggiunto il box dei due cuccioli riuscendo ad entrare solo grazie all’aiuto di Sandy, che lavora al rifugio insieme a sua figlia Alex Aldred. Le due hanno infatti visto tutta la dolcissima scena attraverso le immagini delle telecamere di sicurezza e hanno deciso di aiutare la bella Maggie nel suo intento. Una volta nel box, i tre animali sono stati uniti in un grande abbraccio tutta la notte. Siamo difronte a una palese prova di istinto materno, nonostante questi cuccioli non siano i veri figli della dolce cagnolona.