Home Video Splinter: rinchiuso in armadio per anni, ora ha una nuova vita

Splinter: rinchiuso in armadio per anni, ora ha una nuova vita

CONDIVIDI

splinter

Splinter è un cane di piccola taglia con alle spalle una storia da brividi. Era affetto dalla Sindrome di Cushing, malattia che provoca perdita di pelo e dermatiti. Inoltre il rigonfiamento del suo ventre era causato da un tumore di circa 3 chili in prossimità della colonna vertebrale che creava pressione sugli organi interni e che lo ha reso cieco. A rendere il tutto ancora più pesante è la malattia dell’ex proprietario del cane, che soffriva di disposofia da animali, una patologia psicologica che porta le persone ad ammassare animali. Infatti il piccolo Splinter viveva rinchiuso in un armadio. Ma un sopralluogo effettuato in casa sua ha fatto sì che il cane venisse liberato e una volta portato in un rifugio sono emerse altre infezioni che ne causavano la sordità. Ma grazie a una raccolta fondi l’animale è stato curato ed è finalmente guarito ed ora si trova in California con la sua nuova padrona  Trisha Ekema. Splinter è diventato una vera star del web grazie alle condivisioni e gli aggiornamenti che di volta in volta la sua nuova padrona pubblica sui social, riscontrando sempre molti follower. Ecco Splinter in un video: