Home Video Un cane maltrattato dal suo padrone e minacciato con un martello

Un cane maltrattato dal suo padrone e minacciato con un martello

CONDIVIDI

Cane maltrattato

 

Purtroppo non è la prima volta che vediamo un cane maltrattato in modo becero. A volte però c’è chi va oltre ogni limite della decenza e scarica sugli animali frustrazioni enormi della propria vita. Con tutta probabilità è quello che è accaduto a questo cucciolone, vittima di un uomo evidentemente instabile, che lo chiude nel cofano della macchina minacciandolo poi con un martello. Il cane è spaesato, spaventato dalla furia dell’uomo, che prima lo colpisce poi lo rinchiude nel cofano dell’auto, continuando a brandire il martello per mettergli paura.

Il “protagonista” del video è un uomo di Leeds, si chiama Paul Archer ed è il padrone di un cane chiamato Denver. Paul è stato oggetto di indagine dalla RSPCA, l’organo di controllo per le violenze sugli animali. Le immagini che vi proponiamo sono state girate di nascosto da un passante e sono finite nelle mani delle forze dell’ordine, che hanno sottratto Denver al suo padrone e hanno punito Archer in maniera esemplare. L’uomo ha poi dichiarato di aver avuto problemi a gestire il cane e di essersi arrabbiato perché gli era saltato in auto, rompendogli un Ipad. Niente che giustifichi una violenza di questo tipo: in realtà una violenza di questo tipo non potrebbe mai essere giustificata da nulla. Di seguito il video shock del cane maltrattato: