Amorequattrozampe

Cane lasciato morire di fame davanti agli occhi dei proprietari

venerdì, 10 luglio 2015

lucky

Ha fatto scalpore in Francia, la notizia rimbalzata sulle pagine dei quotidiani nazionali, riguardo la storia di Lucky, un labrador ritrovato in condizioni di avanzato stato di denutrizione che stava letteralmente morendo di fame davanti agli occhi dei proprietari. Infatti, quest’ultimi, agli agenti che hanno provveduto a salvare il cane, trasferendolo in un rifugio, hanno riferito che non avevano i soldi per dare da mangiare all’animale.

Nel giardino dell’abitazione, le autorità competenti hanno ritrovato anche il corpo di una cagnolina sepolta dai proprietari, morta di fame così come emerso da un’autopsia. Il veterinario ha riferito che i risultati dell’autopsia hanno rivelato che la cagnolina non aveva nessuna malattia. Sul suo corpo ridotto pelle ed ossa non vi erano più muscoli.

Una storia come tante che vede come vittime creature innocenti, come recentemente accaduto a Genova dove, lo scorso giugno, è stato scoperto un vero e proprio lager degli orrori con una decina di carcasse di cani lasciati morire di fame e di freddo.

In ogni modo, il caso di Lucky fa rabbrividire al pensiero che delle persone coscienti dello stato dell’animale siano così crudeli, lasciando morire lentamente il loro cane nel giardino di casa. In finale basta poco: un po’ d’acqua e casomai l’umiltà di chiedere aiuto.

I volontari del rifugio hanno detto che Lucky si è subito ambientato con gli altri compagni 4zampe del centro e che è un cane affettuoso, voglioso di carezze e sa dare la zampa su richiesta.


Commenti