Home News Balena intrappolata nell’acqua bassa: catena di solidarietà

Balena intrappolata nell’acqua bassa: catena di solidarietà

CONDIVIDI
soccorso balene
Balena arenata, Spagna

Balena arenata, turisti e soccorritori uniti per salvarla

Siamo nei Paesi Baschi, lungo la spiaggia di Zarautz. Una balena si è avventurata un po’ troppo nelle acque basse, restando intrappolata nell’arenile.

La balena è stata avvistata dai bagnanti che hanno subito dato l’allarme. La povera balena si dimenava nell’acqua bassa, non riuscendo a liberarsi. L’esemplare era in balia delle onde e della corrente che la spingevano sempre più verso la riva. Per la balena era impossibile uscire da quella impasse.

Grazie alla segnalazione è subito intervenuta una squadra della Croce Rossa. I bagnanti che stavano assistendo alle operazioni di soccorso si sono adoperati anche loro ad aiutare gli operatori per mettere in salvo l’esemplare.

Nonostante le cattive condizioni meteorologiche, un gruppo di persone si è tuffato in acqua a prestare soccorso all’animale. Gli uomini hanno circondato l’animale, spingendolo e trascinandolo verso il largo. Affrontando le onde, sono riusciti a scortare, nel pieno senso della parola, la balena, arrivando ad un punto in cui l’acqua era alta e da dove potesse riprendere il largo.

Salvare un animale

Ma non solo. Quello che colpisce dalle riprese dei testimoni che hanno assistito alla scena dalla spiaggia è l’accortezza dei soccorritori. Infatti, quando la balena ha ripreso il largo, per evitare che tornasse verso la riva a causa della corrente forte, i bagnanti hanno nuotato insieme a lei, creando una barriera, frapponendosi tra la balena e la parte del mare verso la riva.

Piccoli gesti che rendono grandi le azioni degli individui. Il pensiero e l’accortezza di quelle persone dimostra la grandezza di un cuore.

Azioni semplici che danno forza e coraggio. Possiamo solo immaginare la sensazione di quelle persone che hanno contribuito nel salvataggio. La soddisfazione e l’amore che hanno provato nei riguardi di una creatura che era in pericolo. Uno scambio di emozioni che non ha bisogno di parole. Un gesto al quale ha corrisposto probabilmente la gratitudine di quella balena.

Senza quella catena di solidarietà, non ce l’avrebbe mai fatta e come molti altri esemplari appartenenti alla sua specie sarebbe potuta morire.

Guarda il video del salvataggio

C.D.