Home Non solo Cani e Gatti Incredibile in Cina: nato un maiale mutante, ha la testa di scimmia

Incredibile in Cina: nato un maiale mutante, ha la testa di scimmia

CONDIVIDI
FOTO: dailymail.co.uk
FOTO: dailymail.co.uk

Lo scorso 3 dicembre nella provincia di Guizhou, in Cina, un maiale ha dato vita ad un cucciolo dall’aspetto terrificante che è stata descritto come avente il volto di una scimmia. Lo strano animale è nato in un totale di 15 maialini, ma a differenza dei suoi fratelli, non può nutrirsi da solo, e così il suo proprietario è costretto a sfamarlo con un biberon.

Il suino viene indicato come dotato di tratti fisionomici unici e bizzarri: ha due fori come naso, non presentando i tratti caratteristici della sua specie, ed una specie di morso che lascia la sua lunga lingua sporgente dalla bocca.

I suoi due occhi, di dimensioni diverse l’uno dall’altro, sporgono fuori dalla testa. A causa della forma della cavità orale che lo contraddistingue, l’animale non può succhiare come gli altri maialini nella lettiera. Il proprietario, un agricoltore, deve alimentare il maialino con del latte ogni giorno, come riferito dal quotidiano ‘People’s Daily’.

Non è chiaro in che modo crescerà questo animale o se riuscirà a sopravvivere a lungo, ma il suo aspetto ha suscitato un acceso dibattito in Cina. C’è chi attribuisce tutto questo all’elevato inquinamento che affligge la gigantesca nazione asiatica, mentre altri accusano anche gli alimenti geneticamente modificati per questa evidente mutazione.

Tuttavia non manca chi è riuscito a trovare spunti ironici: molte persone hanno scherzato sul fatto che il maiale che ha dato alla luce questo esemplare ‘aveva una relazione’ con una scimmia. E comunque non sarebbe il primo caso di “maiale mutante”; anche altri ne sono spuntati in tutto il mondo.

Il ‘Mail Online’ aveva parlato precedentemente di un maiale mutante nato con una protuberanza sulla fronte simile ad un pene, sempre in Cina, nella località di Nanning. E nel frattempo un altro suino sarebbe nato in una zona rurale della Cina sud-occidentale, con due musi e tre occhi. Infine ci sarebbero anche casi di un maiale con caratteristiche fisiche simili a quelle umane o di maiali nati con due teste.

(Fonte – direttanews.it)