Home Curiosita Come si chiama il verso della giraffa: una grande curiosità

Come si chiama il verso della giraffa: una grande curiosità

Come si chiama il verso della giraffa? Se fai parte di quelle persone che non conoscono ancora questo suono, sei nel posto giusto. Scopriamolo insieme!

Come si chiama il verso della giraffa
(Foto Pixabay)

La giraffa rappresenta uno degli animali più belli e curiosi sul nostro pianeta. Parliamo di una creatura altissima, dal viso dolce e l’espressione sempre simpatica che sa sopravvivere in ogni situazione, dormendo poco per potersi difendere da eventuali pericoli. Una delle sue caratteristiche più interessanti è il verso. Cosa sai sul suono che emette questo elegante animale? Vediamo, in questo articolo, come si chiama il verso della giraffa.

Come si chiama il verso della giraffa

É una delle caratteristiche più interessanti e, forse, ancora poco conosciute della giraffa. Parliamo di una creatura per lo più silenziosa, in realtà, ma che emette anche lei il suo verso originale. Sapete come si chiama il verso che fa? Leggiamo di più qui di seguito.

La giraffa e il suo verso
(Foto Pexels)

Considerato tra gli animali più belli e particolari che popolano la Terra, la giraffa vive nella savana e nelle steppe dell’Africa. Questo animale dal collo lunghissimo ha tante particolarità che lo rendono famoso in tutto il mondo.

Ci sono tante curiosità sulla giraffa che non tutti conoscono a fondo e che sono motivo di attrazione verso questa creatura così originale.

Innanzitutto, dobbiamo dire che la giraffa è un animale piuttosto silenzioso e che, infatti, può emettere pochissimi suoni, o meglio, vocalizzi: i cuccioli di giraffa usano emettere dei richiami molto simili a dei belati.

Una giraffa infastidita può grugnire, mentre il maschio di questa specie emette dei colpi di tosse quando è in calore. Sappiamo, poi, che questa snella e alta creatura landisce, emette quindi un ‘landito‘.

É un suono davvero particolare che si può ascoltare ovunque in rete e che ti consigliamo di scoprire!

Potrebbe interessarti anche: Perché le giraffe hanno il collo lungo: cosa è importante sapere

L’animale e le sue curiose caratteristiche

Sono tante le curiosità, alcune antichissime, su questo gigante del mondo animale. Dal suo collo lunghissimo alle macchie sul corpo. Ecco quali sono le cose che tutti dovrebbero conoscere sulla tanto amata giraffa.

Come è il verso della giraffa
(Foto Unsplash)

Essendo un artiodattilo africano, la giraffa è il più grande e alto animale vivente e solo il suo collo raggiunge i 2,5 metri di lunghezza.

Nell’antichità, si pensava che questo animale fosse simile al cammello, forse per il fatto di poter bere pochissimo, quasi una volta ogni due giorni, e mangiare molte erbe.

Sono in molti a chiedersi anche come dorme la giraffa e se è in grado di difendersi. Ebbene, è bello sapere che questo gigante dal mantello macchiato da molteplici macchie di colore marrone e ruggine, può difendersi benissimo.

Se si sente minacciata in qualche modo, la giraffa reagisce tirando dei violenti calci agli animali selvaggi che vogliono aggredirla o ai nemici che tentano di farle del male. I loro forti colpi possono ferire anche gli animali più pericolosi, come i leoni e i leopardi.

Parliamo di un animale molto veloce: quando la giraffa avvista, da lontano, un possibile nemico, come un predatore, è capace di correre per più di 50km/h, nelle brevi distanze.

Ultima curiosità su questo animale ruminante riguarda, ancora una volta, la sua incredibile ed invidiabile altezza.

Potendo raggiungere delle altezze assurde, la giraffa si può cibare sempre delle foglie sugli alberi più alti, senza rischiare di restare senza cibo, a differenza di altri animali piccoli.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G